Loading...
Risorse decentrate ed incentivazioni: le novità nel CCNL Enti Locali dalle posizioni organizzative alla costituzione del fondo - Cod. 10017201 - Professional Academy

Risorse decentrate ed incentivazioni: le novità nel CCNL Enti Locali dalle posizioni organizzative alla costituzione del fondo - Cod. 10017201

  • Esame Finale (Cod. 10017201) Risorse decentrate ed incentivazioni: le novità nel CCNL Enti Locali dalle posizioni organizzative alla costituzione del fondo
    1. file - Esame Finale
  • Lezione 3 (Cod. 10017201) Risorse decentrate ed incentivazioni: le novità nel CCNL Enti Locali dalle posizioni organizzative alla costituzione del fondo
    1. file - Lezione 3 - Gli istituti trattati nella pratica dei diversi contratti di comparto
    2. file - Slids di Sintesi Lezione 3
    3. file - Test di Autovalutazione Lezione 3
    4. file - Soluzioni Test di Autovalutazione Lezione 2
    5. file - Soluzioni Test di Autovalutazione Lezione 3
  • Lezione 2 (Cod. 10017201) Risorse decentrate ed incentivazioni: le novità nel CCNL Enti Locali dalle posizioni organizzative alla costituzione del fondo
    1. file - Soluzioni Test di Autovalutazione Lezione 1
    2. file - Lezione 2_La disciplina delle posizioni organizzative
    3. file - Slide di Sintesi Lezione 2
    4. file - Test di Autovalutazione Lezione 2
  • Lezione 1 (Cod. 10017201) Risorse decentrate ed incentivazioni: le novità nel CCNL Enti Locali dalle posizioni organizzative alla costituzione del fondo
    1. file - Lezione 1 - Il fondo e il suo utilizzo
    2. file - Slides di Sintesi Lezione 1
    3. file - Test di Autovalutazione Lezione

e-Seminar di 3 lezioni (inviate via e-mail a cadenza settimanale), per supportare Dirigenti, Responsabili, Funzionari e addetti dell’Ufficio Personale nella corretta costituzione e gestione del fondo di risorse decentrate e nell’inquadramento tecnico-giuridico e contrattuale degli istituti a esso collegati in linea con le novità introdotte dal recente CCNL Funzioni Locali.

Il fondo di risorse decentrate è un fondo di natura contrattuale previsto dall’articolo 23 del D.Lgs. 75/2017 (Decreto Madia), per retribuire posizioni organizzative, incarichi specifici, performance, ecc.

Proprio l’istituto delle posizioni organizzative, a partire dal 20 maggio 2019, sarà profondamente modificato tramite l’applicazione dell’articolo 14 del nuovo CCNL Enti Locali e dell’articolo 13, che tratta del regime transitorio: a partire da questa data saranno adottati nuovi criteri per la nomina e la revoca degli incarichi di posizione organizzativa e per la retribuzione di posizione e quella di risultato.

  • Costituzione e gestione del fondo: quali sono i passaggi fondamentali?
  • Come procedere in caso di incremento o riduzione delle risorse destinate alla retribuzione di posizione e di risultato delle posizioni organizzative? Come funzionano le progressioni orizzontali?
  • In sede di contrattazione integrativa qual è la differenza tra risorse destinate e risorse liquidate?
  • Quali somme stanno fuori e quali dentro dal tetto del fondo? I servizi per conto di terzi sono ancora al di fuori del fondo oppure no?
  • Come determinare i tetti di spesa per il fondo, per il lavoro flessibile, per la formazione, ecc.?
  • Come deve essere gestita la R.I.A. (retribuzione individuale anzianità)?
  • Quali sono le responsabilità in caso di mancato rispetto dei limiti di spesa o di mancato recupero delle somme indebitamente erogate?

Tutti questi istituti, pur avendo delle basi legali, sono per la gran parte normati dalla contrattazione collettiva e strettamente collegati per l’erogazione al fondo per le risorse decentrate, ecco perché è fondamentale conoscerne nel dettaglio le funzioni, le caratteristiche e l’utilizzo.

Attraverso il nostro e-Seminar, il relatore spiegherà step by step la costituzione e gestione del fondo attraverso l’esame della normativa generale delle singole forme incentivanti e andando poi a sviscerare la disciplina dei singoli contratti e la casistica, con l’obiettivo di fornire a tutti i partecipanti gli strumenti per districarsi nel complesso sistema degli istituti di carattere tecnico-giuridico e contrattuale che regolano l’utilizzo delle risorse decentrate.

In ogni momento ciascun partecipante avrà anche la possibilità di formulare quesiti specifici al nostro esperto, che troveranno risposta nella lezione successiva.

ATTENZIONE: le date indicate nel programma si riferiscono ai giorni in cui verrà inviato il materiale didattico, che potrà essere consultato e studiato nei tempi e nei modi che ciascun partecipante riterrà più opportuni.

Vantaggi e finalità

In sole 3 lezioni ogni partecipante potrà dissipare ogni dubbio riguardo alla costituzione e gestione del fondo di risorse decentrate, alle posizioni organizzative e alle progressioni orizzontali.

  • EFFICACIA: il nostro e-Seminar fornisce indicazioni concrete step by step, esempi pratici, casistica e la possibilità di formulare domande personalizzate direttamente al nostro esperto.
  • FLESSIBILITÀ e RISPARMIO: ogni partecipante potrà decidere quando e dove utilizzare i contenuti e organizzare la formazione in base alle proprie esigenze. Questa flessibilità è ideale per aggiornare le Sue conoscenze e favorire una fruizione dei contenuti senza togliere tempo prezioso all’attività lavorativa quotidiana.
  • SOLUZIONI e RISPOSTE CONCRETE alle problematiche riscontrate in merito all’applicazione della nuova norme. L’Avv. Petracci non è solo un formatore qualificato, ma anche un esperto in pubblico impiego e in particolare nei temi delle politiche del personale, della valorizzazione delle risorse umane e dell’utilizzo delle risorse decentrate.
  • NESSUNA DISTRAZIONE: potrà consultare il materiale didattico nel luogo più consono, al fine di garantire concentrazione e attenzione.
  • CERTIFICATO di ESPERTO in RISORSE DECENTRATE ED INCENTIVAZIONI, previo superamento di un esame finale (facoltativo e online).

Prima Lezione: : giovedì 7 febbraio 2019
Il fondo e il suo utilizzo

  • Le novità introdotte dal CCNL 21/05/2018 e dal D.Lgs. 75/2017
  • Il Fondo per le risorse decentrate
    • Funzioni e obiettivi
    • Istituti contrattuali interessati
  • Le Progressioni orizzontali
    • Cosa sono
    • Come avviene la selezione
    • Criteri di valutazione

Slides di sintesi, Test di Autovalutazione

 Seconda Lezione: giovedì 14 febbraio 2019
La disciplina delle posizioni organizzative

  • Le posizioni organizzative: novità del CCNL Enti Locali
    • Cosa sono, come vengono conferite e retribuite
    • Durata e revoca
    • Come procedere in caso di incremento o riduzione delle risorse destinate alla retribuzione di posizione e di risultato
    • Differenza tra risorse destinate e liquidate in sede di contrattazione collettiva, la gestione della R.I.A.
    • Le posizioni organizzative negli enti privi di dirigenza
    • Come muoversi in vista della scadenza del 20/05/2019
  • Le alte professionalità: requisiti, caratteristiche, remunerazione
  • Incentivi della performance: obiettivi, sistema di valutazione ripartizione, D.Lgs. 150/2009 – D.Lgs. 74/2017
  • Come costituire il fondo
    • Modalità e indicazioni pratiche step by step
    • Come determinare i tetti di spesa per il fondo, per il lavoro flessibile, per la formazione
    • Quali somme stanno dentro e quali fuori dal tetto del fondo
    • Le modalità di recupero delle risorse indebitamente erogate alla luce del D. Lgs. 75/2017

Slides di sintesi, Test di Autovalutazione

 Terza Lezione: giovedì 21 febbraio 2019
Gli istituti trattati nella pratica dei diversi contratti di comparto

  • Esempi pratici di applicazione in diversi enti
  • Casistica interventi ARAN e Corte dei Conti
  • Responsabilità in caso di mancato rispetto dei limiti di spesa o di mancato recupero delle somme indebitamente erogate

Slides di sintesi, Test di Autovalutazione

Lunedì 25 febbraio 2019: ESAME FINALE (facoltativo e online)

I partecipanti con esito positivo riceveranno il certificato di SPECIALISTA in “RISORSE DECENTRATE ED INCENTIVAZIONI”.