Loading...
Prodotti biologici: che cosa cambia per la produzione l'etichettatura e i controlli dal 2022 (reg. UE 2018/848) - Professional Academy

Prodotti biologici: che cosa cambia per la produzione l’etichettatura e i controlli dal 2022 (nuovo Reg. UE 2018/848) – Cod. 30023205

Il nuovo Regolamento UE 2018/848 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo alla produzione biologica e all’etichettatura dei prodotti biologici che abroga il Regolamento CE n. 834/2007, si applicherà a decorrere dal 1° gennaio 2022.

Il Regolamento apporterà una serie di importanti novità che avranno un forte impatto sugli operatori della filiera. In particolare in tema di:

  • Import – Export: il regime di equivalenza presente nella precedente normativa verrà sostituito dal regime di conformità, con l’intenzione di garantire condizioni di parità a tutti i produttori e assicurare ai consumatori medesimi livelli qualitativi sia per prodotti UE che per prodotti extra UE.
  • Certificazione di gruppo: il nuovo regolamento prevede l’introduzione della certificazione di gruppo, attualmente riservata esclusivamente ai produttori dei paesi in via di sviluppo, con l’obiettivo di rendere più accessibile l’onerosa certificazione biologica per tutte quelle aziende di dimensioni ridotte, spesso collocate in aree marginali. Per accedere a queste agevolazioni sarà necessario rispondere a requisiti economici o di superficie.
  • Controlli: la nuova legislazione prevede la possibilità di controlli biennali piuttosto che annuali per quelle aziende che hanno rispettato tutti gli standard di produzione nel triennio precedente e dunque presentano una bassa possibilità di non conformità. Questa norma potrebbe comportare una riduzione dei costi legati alla certificazione, ma sicuramente non implicherebbe nessuna riduzione del carico burocratico a cui sono sottoposte le aziende.

Il nostro seminario online ha come obiettivo fornire le prime importanti indicazioni e una road map per arrivare al 1° gennaio 2022 in situazione di conformità sia dal punto di vista produttivo che da quello documentale.

 

Modalità di svolgimento (Online)

  • Il seminario online Le consente di ricevere una formazione pratica comodamente dalla Sua scrivania (da casa o dall’ufficio). Basta solo un click e non è necessario installare alcun software. Le serviranno soltanto una connessione ad Internet e una cuffia con microfono.
  • Totale sicurezza: questo corso online Le consentirà di effettuare una formazione pratica senza correre alcun rischio legato all’emergenza sanitaria in corso (“Coronavirus”).
  • INTERAZIONE DIRETTA con il relatore: potrà interagire per formulare quesiti o richiedere pareri in tempo reale.
  • REGISTRAZIONE DELLA SESSIONE LIVE: il corso verrà registrato e il video sarà disponibile entro le 48 ore successive. In questo modo, anche in caso di impegni improvvisi, potrà recuperare quanto illustrato dal relatore e dagli altri partecipanti durante la sessione.

 

Perché partecipare?

  • Per prepararsi sin da ora al forte impatto del nuovo regolamento su tutta la filiera biologica, che sarà operativo dal 1° gennaio 2022.
  • Per conoscere e applicare correttamente le nuove regole per la produzione e l’etichettatura, eliminando ogni dubbio attraverso il confronto con una delle massime esperte in materia.
  • Per capire come cambiano i controlli, con quale frequenza e quali modalità avverranno e prepararsi sin da subito sia dal punto di vista procedurale che documentale.
  • Per apprendere come cambieranno le regole commerciali e le norme sulle importazioni dei prodotti.
  • Per gestire correttamente i rapporti con i clienti e i partner esteri.
  • Per capire come tutelare i consumatori e aumentare la sicurezza e i controlli interni per il rispetto delle nuove norme.

Sessione Live: ore 09.30 – 13.30

  • Le novità in vigore dal 1° gennaio 2022 (Reg. UE 2018/848)
  • Inquadramento legislativo: le norme europee e nazionali
  • Le norme sulla produzione biologica: dalla materia prima al prodotto finito
  • Certificazione di gruppo: requisiti economici o di superficie
  • Quale documentazione deve “accompagnare” la filiera del biologico?
  • Le regole specifiche per:
    • il settore agricolo
    • gli alimenti trasformati (composizione e/o separazione dei prodotti
    • mangimi per animali
  • Le norme per l’etichettatura dei prodotti biologici
  • Il logo sulla produzione biologica
  • Le nuove disposizioni sugli aromi
  • La corretta gestione della fase distributiva (dallo stoccaggio al trasporto)
  • La vendita online dei prodotti biologici: regole
  • Come cambiano i controlli delle Autorità ed Organismi di controllo delegati?
  • Sistema dei controlli e verifiche di conformità
  • Inosservanza, irregolarità, infrazione: che cosa si rischia? (Sintesi delle sanzioni e delle conseguenze)
  • IMPORT ed EXPORT dei prodotti biologici: dal principio di equivalenza al principio di conformità

Avv. Antonio Strillacci

Avv. Antonio Strillacci

Consulente e formatore di diritto alimentare.

Patrocinante in Cassazione.

È membro del “Comitato per la Salvaguardia dell’Imparzialità” presso la soc. Agroqualità S.p.A. (Organismo di certificazione di sistema e di controllo delle denominazioni di origine protetta e indicazione origine protetta).

Prezzo

Il prezzo del corso è di 259,00 207,20 (esclusa IVA al 22%)
Offerta valida fino al: 28/09/2021

Vuoi maggiori informazioni in merito al corso? Non esitare, contattaci!

    Azienda

    Nome (*)
    Cognome (*)

    Telefono
    E-mail (*)

    Messaggio (*)