Loading...
Controlli‚ procedure doganali e gestione delle controversie - Cod. 30017201 - Professional Academy

Controlli‚ procedure doganali e gestione delle controversie - Cod. 30017201

  • Materiale didattico (Cod. 30017201) Controlli‚ procedure doganali e gestione delle controversie
    1. file - Slides di Sintesi (9/05)

Corso pratico di formazione in aula (una giornata), per aiutare le aziende a capire come funziona l’accertamento doganale e come tutelarsi nel caso di un eventuale contenzioso con l’autorità.

Attraverso il contributo del dott. Luca Moriconi i partecipanti conosceranno nel dettaglio le modalità di controllo previste dalle leggi attualmente in vigore e le forme di tutela a favore dell’azienda per evitare di subire sanzioni.

I controlli effettuati dall’Agenzia delle Dogane sulle merci in transito e sui documenti che le accompagnano rappresentano uno degli aspetti più delicati che un’azienda che opera con l’estero deve affrontare. Il commercio su mercati esteri richiede, infatti, molta attenzione per i numerosi adempimenti burocratici necessari.

Per ogni operazione di import-export una ditta deve preparare fino a 72 documenti e l’eventuale controllo da parte dell’autorità impone il blocco immediato dei prodotti per la successiva verifica. Ciò significa, nella maggior parte dei casi, sensibili ritardi nelle consegne e un conseguente danno per l’azienda, sia sul piano economico sia dal punto di vista dell’immagine commerciale. A pagare il prezzo più alto sono soprattutto le piccole e medie imprese, che da poco hanno esteso il loro business all’estero e non possiedono ancora le competenze necessarie per gestire in modo professionale le pratiche doganali previste dalla legge.

Per aiutare le aziende a capire come funziona l’accertamento doganale e come tutelarsi nel caso di un eventuale contenzioso, Professional Academy ha organizzato una giornata di formazione specialistica in aula.

I contenuti del corso sono aggiornati alle novità introdotte dal nuovo Codice Doganale Comunitario, in vigore dal 1° maggio 2016.

Attraverso il contributo del dott. Luca Moriconi i partecipanti conosceranno nel dettaglio le modalità di controllo previste dalle normative più recenti e le forme di tutela a favore dell’azienda per evitare di subire sanzioni.

Chi non deve mancare?

  • Responsabili Amministrativi
  • Responsabili Commercio Estero
  • Import/Export Manager
  • Addetti Import/Export
  • Responsabili Spedizioni

Perché partecipare?

  • Per conoscere le modalità di svolgimento dei controlli da parte della Dogana e capire come incidono sull’esito delle operazioni internazionali.
  • Per capire quali errori vengono commessi dalla propria azienda nelle fasi di sdoganamento.
  • Per capire quali sono i poteri dell’Agenzia delle Dogane nel caso di revisione dell’accertamento.
  • Per avere indicazioni su come tutelarsi in caso di contenzioso con l’Autorità.
  • Per conoscere le sanzioni e le responsabilità previste dalle normative vigenti.
  • Per rivolgere domande al nostro esperto relative a casi pratici ed esempi concreti.

Hotel ibis Milano Centro, Via Camillo Finocchiaro Aprile, Milano

Registrazione partecipanti: ore 9.00-9.30

Sessione mattutina: ore 9.30-13.00

  • La dichiarazione in dogana: procedure, documenti e rappresentanza in dogana dell’importatore – le novità apportate dal nuovo Codice doganale dell’Unione
    • I principali aspetti dell’accertamento doganale
    • L’origine delle merci (preferenziale e non preferenziale)
    • Il valore in dogana
  • La classificazione doganale delle merci
  • La bolletta doganale d’importazione: come vengono liquidati i diritti doganali
  • Errori e irregolarità nelle bollette doganali

Quick lunch: ore 13.00-14.00

Sessione pomeridiana: ore 14.00-17.00

  • Il sistema dei controlli doganali: i controlli all’atto dello sdoganamento
  • Il sistema dei controlli successivi allo sdoganamento
    • La revisione dell’accertamento
    • La procedura d’ufficio da parte dell’autorità doganale
    • L’istanza di parte

Question time: ore 17.00-17.30