Loading...
Come gestire gli Scambi Intracomunitari dopo la Brexit - Cod. 10018703 - Professional Academy

Come gestire gli Scambi Intracomunitari dopo la Brexit - Cod. 10018703

  • Lezione 1 (Cod. 10018703) Come gestire gli Scambi Intracomunitari dopo la Brexit
    1. file - Lezione 1 - Dispensa
    2. file - Lezione 1 - Slides di sintesi
    3. video - Videolezione 1
    4. esame - Test di autovalutazione (da compilare online)
  • Lezione 2 (Cod. 10018703) Come gestire gli Scambi Intracomunitari dopo la Brexit
    1. file - Lezione 2 - Dispensa
    2. file - Lezione 2 - Slides di sintesi
    3. video - Videolezione 2
    4. esame - Test di autovalutazione 2 (da compilare online)

Corso online di formazione pratica in 4 lezioni (e-Seminar) per imparare a gestire nel modo corretto importazioni ed esportazioni a livello comunitario.

L’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea, effettiva dal 1° gennaio 2021, sta avendo forti ripercussioni sugli scambi commerciali.

Le problematiche più diffuse riguardano, per esempio, la compilazione dei modelli Intrastat (soprattutto le operazioni registrate nell’anno in corso), la gestione delletriangolazioni e gli adempimenti fiscali.
Un altro aspetto molto delicato è relativo agli scambi con l’Irlanda del Nord: sebbene sia parte del Regno Unito (e quindi fuori dall’Unione Europea), tale Paese continua a essere considerato come un territorio comunitario per le transazioni effettuate tra operatori comunitari e nordirlandesi.

La Brexit ha generato nelle aziende un clima di forte incertezza, dovuta anche alle norme in continua evoluzione.
Il 1° luglio 2021, infatti, entreranno in vigore numerose novità fiscali legate al commercio a distanza: sarà prevista un’unica soglia, pari a 10mila euro, valida in tutti gli Stati membri, al di sopra della quale l’operazione diventerà rilevante ai fini IVA nel Paese di destinazione dei beni; si potrà utilizzare il regime semplificato MOSS anche nel commercio indiretto; verrà introdotto il regime speciale ai fini IVA per le importazioni che non rientrano nel sistema agevolato; sparirà la soglia di 22 euro per le importazioni di modico valore.

Chi effettua acquisti e cessioni all’interno dell’UE deve quindi conoscere gli obblighi previsti e assolverli nel modo corretto, per evitare di subire pesanti sanzioni.

  • Quali sono le conseguenze della Brexit sugli scambi intracomunitari?
  • Chi effettua operazioni con il Regno Unito come deve compilare i modelli Intrastat?
  • Come gestire nel modo giusto le operazioni con l’Irlanda del Nord?
  • Come si attesta l’avvenuta consegna e cessione di un bene alla luce delle recenti novità?
  • Come si gestiscono le lavorazioni nelle triangolazioni?
  • Quali sono le novità legate agli scambi intracomunitari in vigore dal 1° luglio?

Per dissipare tutti i Suoi dubbi sulle operazioni intracomunitarie, Professional Academy ha organizzato un e-Seminar (corso online di formazione pratica), che Le fornirà tutta la formazione e il supporto di cui ha bisogno.

 

Cos’è l’e-Seminar?

  • L’e-Seminar è un corso online di formazione pratica, costituito da 4 lezioni (videolezioni, dispense, slides di sintesi e test di autovalutazione) disponibili interamente sul nostro portale web ad accesso esclusivo dei soli partecipanti.
  • Prima lezione disponibile da mercoledì 8 settembre 2021.
  • Potrà accedere ai contenuti del corso in qualsiasi momento, senza nessun vincolo di tempo o luogo. Il materiale didattico potrà essere consultato e studiato nei tempi e nei modi che ciascun partecipante riterrà più opportuni.
  • Potrà verificare il Suo grado di apprendimento con i test di autovalutazione e i materiali di approfondimento.
  • Potrà dissipare ogni Suo dubbio, formulando quesiti direttamente alla relatrice.
  • L’e-Seminar termina con un esame finale (facoltativo e online) che, in caso di esito positivo, Le darà diritto a ricevere un Certificato di Esperto in “Gestione degli scambi intracomunitari”, che potrà utilizzare per aggiornare il Suo curriculum vitae.

 

Perché partecipare? Quali benefici si ottengono?

  • Per capire come cambiano gli scambi commerciali in ambito comunitario dopo l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea.
  • Per evitare di commettere errori nella compilazione dei modelli Intrastat, che possono portare a onerose sanzioni.
  • Per imparare a gestire nel modo corretto le operazioni con l’Irlanda del Nord, Paese parte del Regno Unito ma considerato come territorio comunitario.
  • Per dissipare tutti i dubbi sulle nuove prove di cessione intracomunitaria, sia da parte del cedente che da parte del cessionario.
  • Per svolgere in sicurezza gli adempimenti normativi e fiscali connessi agli scambi di beni intracomunitari.
  • Per capire come gestire correttamente le operazioni triangolari e quadrangolari.
  • Per conoscere le principali novità legate agli scambi commerciali comunitari in vigore dal 1° luglio 2021 e capire come prepararsi.
  • Per prevenire le irregolarità e non incorrere in sanzioni.
  • Per confrontarsi direttamente con una grande esperta in materia doganale.
  • Per ricevere il certificato di ESPERTO in “Gestione degli Scambi Intracomunitari”, dopo aver superato un esame finale (facoltativo e online).

Prima Lezione disponibile da mercoledì 8 settembre 2021

  • Gli scambi intracomunitari
  • Gli acquisti e le vendite di beni UE
  • Prova dell’avvenuto spostamento dei beni in UE
  • I servizi intracomunitari: lavorazioni, trasporti, intermediazioni
  • L’impatto della Brexit: Regno Unito fuori dalla UE, Irlanda del Nord dentro il sistema Intrastat
  • Il contenuto della fattura
  • L’irrilevanza della fattura di acconto
  • Il sistema INTRASTAT e la Banca dati VIES
  • Fattura elettronica, esterometro e Intrastat

Videolezione – Slides di sintesi – Test di autovalutazione

 

Seconda Lezione disponibile da mercoledì 15 settembre 2021

  • Le semplificazioni introdotte in materia di INTRASTAT
  • Valenza statistica dei modelli INTRA mensili
  • Individuazione delle prestazioni di servizi rilevanti ai fini INTRASTAT
  • Innalzamento della soglia per l’individuazione dei soggetti obbligati a presentare gli elenchi relativi agli acquisti di beni e servizi con periodicità mensile
  • Innalzamento della soglia “statistica” per gli elenchi relativi alle cessioni di beni
  • Compilazione dei dati statistici opzionale per i soggetti che non superano i 100.000 euro di operazioni trimestrali
  • Semplificazione del campo “Codice Servizio”
  • Trattamento fiscale relativo al trasferimento temporaneo di beni sottoposti a lavorazioni o manipolazioni
  • Aspetti operativi e procedure di compilazione e controllo
  • Termini e modalità di presentazione
  • Ravvedimento operoso in caso di omissioni ed errori

Videolezione – Slides di sintesi – Test di autovalutazione

 

Terza Lezione disponibile da mercoledì 22 settembre 2021

  • Operazioni intracomunitarie e aspetti IVA
  • L’identificazione IVA dei soggetti non residenti
  • Definizione e nomina del rappresentante fiscale
  • La stabile organizzazione
  • Assunzione della qualifica di esportatore abituale e maturazione del plafond
  • Iva e vendite a catena in ambito UE
  • I depositi fiscali (doganali, accise e IVA)
  • Depositi IVA: estrazione dei beni e operazioni agevolate IVA
  • Il problema del consignment stock
  • Focus sull’Irlanda del Nord

Videolezione – Slides di sintesi – Test di autovalutazione

 

Quarta Lezione disponibile da mercoledì 29 settembre 2021

  • Triangolazioni IntraUE: casistiche e compilazione Intrastat, novità post Brexit
  • E-commerce in ambito IntraUE: aspetti fiscali e obblighi Intrastat, sistema MOSS, novità dal 1° luglio 2021

Videolezione – Slides di sintesi – Test di autovalutazione

 

ESAME FINALE (facoltativo e online) disponibile da mercoledì 6 ottobre 2021
I partecipanti che otterranno un esito positivo riceveranno il certificato di ESPERTO in “Gestione degli Scambi Intracomunitari”.