Loading...
Il dettato grafico - Cod. 80000904 - Professional Academy

Il dettato grafico - Cod. 80000904

Costruiamo una storia per immagini, sperimentando i segni e i tratti grafici
  • Materiale didattico (Cod. 80000904)_IL DETTATO GRAFICO
    1. file - Istruzioni per la diretta
    2. video - Registrazione
    3. file - Slide di sintesi
    4. esame - Questionario di gradimento

Il WebLab è un laboratorio didattico e artistico, che si svolge in modalità online e in cui è possibile interagire in diretta con la docente e condividere materiale didattico.

Il dettato grafico è un’attività laboratoriale grafico-pittorica, che mira a stimolare la capacità di riprodurre uno stimolo (non solo verbale, ma anche emozionale) attraverso la sperimentazione di diversi tratti e segni grafici.

Guidati dai testi e dai laboratori innovativi di Munari, proporremo in diretta una serie di attività per sperimentare il dettato grafico: le attività potranno essere riproposte anche ai bambini più piccoli (scuola dell’infanzia e scuola primaria), per stimolarne capacità verbali e creative a partire dall’utilizzo di tratti, forme e colori.

Tale approccio stimola la creatività e può essere “sperimentato” anche in altri contesti: laboratori creativi, momenti ludici, ecc.

Non si tratta di una formazione tradizionale. L’obiettivo di questo WebLab è creare percorsi condivisi e uno scambio di informazioni tra la relatrice e i partecipanti.

Il WebLab è accreditato MIUR (4 ore di formazione), presente sulla Piattaforma Sofia (Codice identificativo: 69508) e può essere pagato anche tramite Carta del Docente.

 

Quale materiale serve per partecipare al WebLab?

  • Penna nera, pennarello nero, acquarelli, pennelli, matita nera, pastello nero;
  • Matite colorate, carte diverse (da recuperare senza acquistare nulla: alluminio, carta forno, carta trasparente, cartoncini colorati);
  • Forbici, colla stick, scotch (se disponibili: agganciatrice, ago e filo).

 

Perché partecipare?

  • Perché tramite un’esperienza di arte collettiva e l’utilizzo di materiali semplici da reperire, i partecipanti potranno sviluppare un approccio alternativo che può essere proposto sia all’interno della scuola dell’infanzia sia nei primi anni della scuola primaria.
    • Sperimentiamo il segno grafico: utilizzando diversi strumenti (pennarello, pennello, matita, penna) realizzeremo la base per la costruzione di un dettato grafico
    • Costruiamo un “libro illeggibile”: partendo dall’utilizzo di diverse carte (alluminio, velina, trasparente, crespa, cartoncini colorati) unite mediante l’ago e il filo, realizzeremo un libro senza parole, ma che racconta con forme, colori e sequenze una storia, uno stato d’animo, pezzi di vita.
    • Guardiamoci con gli occhi degli altri: a partire dall’immagine di un volto, lo ricostruiremo utilizzando forme, linee e tratti semplici, per scoprire come ogni punto di vista sia diverso e unico.
  • Per sperimentare forme di comunicazione plurisensoriali, oltre che visive. I bambini sono molto attratti da tutto ciò che possa avere un ritorno in termini di stimolo sensoriale: tattile, termico, materico.
  • Per comprendere come cambia la visione del mondo a partire dal punto di vista da cui lo si osserva: in questa maniera i bambini vengono invitati ad esercitare l’apertura mentale necessaria per accogliere gli altri da sé.

 

Cos’è il WebLab e come funziona?

  • Il WebLab è un laboratorio didattico e artistico, che si svolge in modalità online e in cui è possibile interagire in diretta con la docente e condividere materiale didattico/artistico.
  • Giovedì 28 aprile 2022 (dalle ore 17.00 alle ore 19.00) saremo in diretta con la relatrice.
  • La sessione in diretta verrà registrata e resa disponibile entro le 24 ore successive per tutti i partecipanti.
  • Durante la sessione live la docente, partendo dalla lettura degli albi scelti, proporrà attività e percorsi didattici a partire dai quali i singoli docenti potranno personalizzare a loro volta attività e percorsi nelle loro classi.
  • Ogni partecipante riceverà le slides a supporto e il materiale grafico elaborati dalla relatrice.
  • Potrà mostrare il Suo elaborato alla relatrice e ai colleghi presenti.
  • Al termine del WebLab riceverà un attestato di partecipazione (4 ore accreditate MIUR).

COMPETENZE IN USCITA

I partecipanti saranno in grado di progettare un’attività laboratoriale grafico-pittorica, accompagnando i propri alunni nel dettato grafico: un’attività che consente di stimolare la capacità di riprodurre uno stimolo (non solo verbale, ma anche emozionale) attraverso la sperimentazione di diversi tratti e segni grafici.

 

PROGRAMMA

  • Guidati dai testi e dai laboratori innovativi di Munari, proporremo in diretta una serie di attività per sperimentare il dettato grafico: le attività potranno essere riproposte anche ai bambini più piccoli (scuola dell’infanzia e scuola primaria), per stimolarne capacità verbali e creative a partire dall’utilizzo di tratti, forme e colori.
  • Sperimenteremo forme di comunicazione plurisensoriali, oltre che visive. I bambini sono molto attratti da tutto ciò che possa avere un ritorno in termini di stimolo sensoriale: tattile, termico, materico.
  • Comprenderemo come cambia la visione del mondo a partire dal punto di vista da cui lo si osserva: in questa maniera i bambini vengono invitati ad esercitare l’apertura mentale necessaria per accogliere gli altri da sé.

 

ATTIVITA’ PRATICHE

  • Sperimentiamo il segno grafico: utilizzando diversi strumenti (pennarello, pennello, matita, penna) realizzeremo la base per la costruzione di un dettato grafico
  • Costruiamo un “libro illeggibile”: partendo dall’utilizzo di diverse carte (alluminio, velina, trasparente, crespa, cartoncini colorati) unite mediante l’ago e il filo, realizzeremo un libro senza parole, ma che racconta con forme, colori e sequenze una storia, uno stato d’animo, pezzi di vita.
  • Guardiamoci con gli occhi degli altri: a partire dall’immagine di un volto, lo ricostruiremo utilizzando forme, linee e tratti semplici, per scoprire come ogni punto di vista sia diverso e unico.

 

MATERIALI NECESSARI

  • Penna nera, pennarello nero, acquarelli, pennelli, matita nera, pastello nero;
  • Matite colorate, carte diverse (da recuperare senza acquistare nulla: alluminio, carta forno, carta trasparente, cartoncini colorati):
  • Forbici, colla stick, scotch (se disponibili: agganciatrice, ago e filo).