Loading...
Gestione pratica dell’IVA nel commercio online: aspetti amministrativi‚ contabili e fiscali - Professional Academy

Gestione pratica dell'IVA nel commercio online: aspetti amministrativi‚ contabili e fiscali - Cod. 10022503

Dal 1° luglio 2021 tutti coloro che vendono online i propri prodotti, o hanno intenzione di farlo, devono tenere conto delle importanti modifiche disciplinate dal Regolamento UE 2017/2454, dalla Direttiva UE 2017/2455 e dal Regolamento di esecuzione UE 2017/2459.
Le novità appena entrate in vigore sono tante e riguardano, in particolare, il commercio elettronico indiretto:

  • le operazioni B2C diventano rilevanti ai fini IVA nel territorio di destinazione dei beni. Non si utilizzano più le attuali soglie di vendita, differenti in base ai singoli Stati: fino a 10.000 euro annui si applica sempre l’IVA del Paese ove è stabilito il cedente soggetto passivo IVA; altrimenti si applica l’ordinario criterio impositivo basato sul luogo di destinazione dei beni;
  • i venditori che superano la soglia di 10.000 euro annui possono utilizzare il sistema MOSS (Mini One Stop Shop), così come avviene già per il commercio elettronico diretto;
  • sparisce la precedente franchigia IVA sulle importazioni di modico valore (da 10 a 22 Euro), non più soggette a prelievo in Dogana;
  • nel caso di vendita tramite marketplace(negozio online o piattaforma web) di beni importati da Paesi extra-UE con valore fino a 150 euro, il venditore è considerato cedente del bene a fini IVA. Pertanto, gli adempimenti necessari in tal senso sono a carico del marketplace, non del venditore.

Oltre ai canali tradizionali, vendere i propri prodotti anche attraverso i canali online può rivelarsi una scelta strategica per le aziende. I dati Istat registrano una crescita annuale delle vendite pari al 50%.
L’uso corretto di un sito Internet o di piattaforme dedicate aiuta ad ampliare il proprio mercato e rivolgere l’offerta a un numero molto maggiore di potenziali clienti.
Tali strumenti sono importanti anche alla luce dell’attuale situazione pandemica: il commercio online, infatti, permette di continuare le vendite nonostante l’eventuale chiusura dell’attività fisica imposta dalle autorità.

Tuttavia, ci sono molti aspetti da gestire e possono presentarsi varie problematiche: aspetti contrattuali, novità normative, adempimenti fiscali, gestione dell’IVA, rapporti con marketplace.

Per supportare le aziende nel corretto adempimento di tutti gli obblighi contrattuali e fiscali relativi al commercio online, abbiamo realizzato un pratico Online Seminar, aggiornato alle ultime normative in vigore dal 1° luglio 2021.

 

Cos’è l’Online Seminar?

  • L’Online Seminar è un corso online di formazione pratica, costituito da 4 lezioni (dispense, slides di sintesi, videolezioni, test di autovalutazione), disponibili su un apposito portale web ad accesso esclusivo dei soli partecipanti.
  • Il materiale didattico viene messo subito a disposizione dei partecipanti: può essere consultato e scaricato sul proprio PC in qualsiasi momento, senza alcun vincolo.
  • Dopo un’introduzione generale sulla tematica, il relatore illustrerà nel dettaglio come assolvere tutti gli adempimenti previsti dalle normative che regolano il commercio online: pratiche amministrative, procedure contabili, gestione fiscale.
  • Particolare attenzione verrà data alla gestione dell’IVA, in base alle diverse operazioni svolte e alla luce delle novità in vigore dal 1° luglio 2021.

 

Perché partecipare al corso? Quali benefici si ottengono?

  • Imparerà ad adempiere correttamente agli oneri contrattuali previsti nel caso di vendite a distanza.
  • Imparerà agestire l’IVA nel commercio online.
  • Conoscerà nel dettaglio tutte le novità normative in vigore dal 1° luglio 2021 e riceverà indicazioni concrete su come attuarle.
  • Capirà come emettere senza errori la fattura elettronica e i corrispettivi telematici.
  • Imparerà a gestire nel modo corretto le vendite online all’interno dell’Unione Europea dopo la Brexit.
  • Capirà come utilizzare il sistema MOSS nel commercio elettronico indiretto.
  • Capirà come gestire senza errori gli oneri previsti nel caso di vendita tramite marketplace.
  • Potrà dissipare tutti i Suoi dubbi e rivolgere quesiti al docente (un professionista altamente qualificato ed esperto formatore).
  • Riceverà suggerimenti utili da applicare nella pratica lavorativa;
  • Formazione pratica e test intermedi di autovalutazione;
  • Certificazione delle competenze acquisite tramite un esame finale, facoltativo e online.

Prima Lezione

Introduzione e aspetti contrattuali

  • Le tipologie di e-commerce
  • Il contratto di vendita
  • L’informativa per il cliente prima e dopo l’ordine
  • Modelli di contratto
  • Contratto di dropshipping
  • Il diritto di recesso

Video Lezione – “Il contratto di dropshipping”

Dispense / Slides di sintesi / Test di autovalutazione

 

Seconda Lezione

Aspetti amministrativi e fiscali

  • Comunicazione Unica
  • SCIA
  • Modelli di inizio, variazione e cessazione dell’attività
  • Emissione della fattura e contenuto
  • Gestione dell’Iva: detrazione, esigibilità, variazione, reverse charge e split payment
  • Fatturazione elettronica e corrispettivi telematici

Video Lezione – “Adempimenti amministrativi e fiscali per l’apertura di un e-commerce”

Dispense / Slides di sintesi / Test di autovalutazione

 

Terza Lezione

Commercio elettronico diretto e indiretto

  • Il commercio elettronico diretto
    • Rapporti B2B: operazioni nazionali, intra ed extra UE
    • Rapporti B2C: operazioni nazionali, intra ed extra UE
  • Il commercio elettronico indiretto
    • Rapporti B2B: operazioni nazionali, intra ed extra UE
    • Rapporti B2C: operazioni nazionali, intra ed extra UE

Video Lezione – “Sintesi commercio elettronico diretto e indiretto”

Dispense / Slides di sintesi / Test di autovalutazione

 

Quarta Lezione

Le principali novità che riguardano il commercio online

  • Conseguenze fiscali della Brexit
  • Novità in vigore dal 1° luglio 2021
  • La vendita tramite marketplace: adempimenti, gestione, consigli per affrontare le criticità più diffuse
  • Stabile organizzazione e royalties

Video Lezione – “Le principali novità nel commercio online”

Dispense / Slides di sintesi / Test di autovalutazione

 

ESAME FINALE (facoltativo e online)
Entro 30 giorni dalla data di attivazione del corso, ogni partecipante può svolgere un esame finale (facoltativo e online) per verificare le competenze acquisite durante il corso.

In caso di VALUTAZIONE POSITIVA i partecipanti riceveranno il certificato di ESPERTO in GESTIONE PRATICA DELL’IVA NEL COMMERCIO ONLINE.

Alberto Perani

Alberto Perani

Dottore Commercialista esperto di fiscalità internazionale e internazionalizzazione delle imprese.
Specializzato in Iva nei rapporti internazionali con l’estero.
Svolge attività di docenza sui temi di internazionalizzazione delle imprese, digital economy e fiscalità internazionale.

Corsi di questo insegnante

Prezzo

Il prezzo del corso è di 189,00 (esclusa IVA al 22%)

Vuoi maggiori informazioni in merito al corso? Non esitare, contattaci!

    Azienda

    Nome (*)
    Cognome (*)

    Telefono
    E-mail (*)

    Messaggio (*)