Loading...
Le nuove modalità semplificate per gli affidamenti sotto soglia fino al 30 giugno 2023 - 10021102 - Professional Academy

Le nuove modalità semplificate per gli affidamenti sotto soglia fino al 30 giugno 2023 - 10021102

Obblighi, iter da seguire, limiti e responsabilità a carico delle stazioni appaltanti alla luce delle recenti novità normative
  • Lezione 1 (Cod. 10021102) Le nuove modalità semplificate per gli affidamenti sotto soglia fino al 30 giugno 2023
    1. file - Dispensa - Le procedure di affidamento dei contratti pubblici
    2. file - Slides di sintesi
    3. video - Video 1 Principi ispiratori della L. 120/2020, novità procedimentali e obblighi
    4. video - Video 2 Modifiche al D.Lgs. 50/2016 e responsabilità del RUP
    5. video - Video 3 Procedure di scelta del contraente: Affidamento diretto e procedure negoziate senza gara
    6. esame - Test di autovalutazione

Corso online di formazione pratica (e-Seminar), suddiviso in 4 lezioni e rivolto agli operatori della Pubblica Amministrazione.

L’obiettivo è supportare, step by step, gli operatori della PA nella corretta attuazione delle nuove procedure semplificate, fino al 30 giugno 2023, secondo quanto stabilito dagli ultimi aggiornamenti normativi.

La prima lezione illustra le principali novità in materia di Codice dei Contratti, con particolare attenzione agli obblighi, ai termini di vigenza e alle responsabilità.
La seconda lezione, invece, descrive i passaggi da compiere per le procedure di affidamento diretto.
Le procedure negoziate vengono analizzate nella terza lezione, con riferimento alle soglie stabilite. Il corso termina con una lezione dedicata all’affidamento di lavori sotto soglia, che prevede anche indicazioni concrete per la verifica del progetto.

Le deroghe agli affidamenti diretti da parte degli enti pubblici sono state estese fino al 30 giugno 2023 e la soglia per servizi e forniture è stata rialzata, per velocizzare le procedure.

Sebbene si tratti di uno snellimento burocratico, per le stazioni appaltanti è fondamentale comprendere limiti, presupposti e passaggi da seguire, per eliminare ogni dubbio ed evitare rischi in fase di controllo.

Le recenti modifiche normative hanno aumentato confusione e incertezza operativa, in particolare riguardo a: calcolo dell’anticipazione dei contratti di lavoro, regime di revisione dei prezzi, parità di genere e garanzie da produrre.

Il nostro corso permette agli operatori degli enti pubblici di fare chiarezza e imparare a gestire correttamente le procedure semplificate per l’affidamento di lavori, servizi e forniture.

 

Cos’è l’e-Seminar? Come funziona?

  • Si tratta di un corso online di formazione pratica, costituito da 4 lezioni (videolezioni, modulistica, dispense pdf, esempi e test intermedi) disponibili su un apposito portale web riservato ai soli partecipanti.
  • Prima Lezione disponibile da giovedì 22 settembre 2022.
  • Potrà accedere al materiale didattico in qualsiasi momento, stando comodamente davanti al Suo PC.
  • Avrà la possibilità di rivolgere quesiti al relatore per tutta la durata dell’e-Seminar e ricevere risposte personalizzate.
  • Possibilità di certificare le competenze acquisite tramite un esame finale (facoltativo e online).
  • Alla fine del corso riceverà un attestato di partecipazione.

 

Perché iscriversi a questo e-Seminar? Quali benefici si ottengono?

  • Dissiperà tutti i dubbi sul corretto svolgimento delle nuove procedure semplificate di gara entro il 30 giugno 2023, in conformità a quanto disposto dalle recenti normative.
  • Imparerà a gestire tutte le fasi degli affidamenti diretti e delle procedure negoziate.
  • Imparerà a scegliere e attuare la procedura di affidamento più adeguata alle Sue esigenze nel rispetto dei tempi previsti.
  • Capirà come rispettare le scadenze fissate, per non rischiare di subire la revoca dei contributi previsti dal PNRR.
  • Potrà approfondire le clausole di revisione dei prezzi nei contratti, in base alla recente Legge 25/22.
  • Riceverà indicazioni pratiche, materiali di approfondimento, esempi concreti, modelli, risposte esaustive ai Suoi quesiti, che Le consentiranno di applicare subito correttamente le nuove procedure.

Prima Lezione disponibile da giovedì 22 settembre 2022
Le procedure di affidamento dei contratti pubblici

  • Modifiche, sospensioni e integrazioni al Codice dei Contratti pubblici
    • Novità procedimentali e obblighi (L. 25/22, L. 79/22)
    • Norme applicabili e norme sospese (L. 108/21, L. 15/22)
    • Termini di vigenza (L. 25/22)
    • Responsabilità del RUP per danno erariale
  • Procedure di scelta per il contraente
    • Affidamento diretto
    • Uso della procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando di gara

Dispensa, Videolezione, Slides e Test

 

Seconda Lezione disponibile da giovedì 29 settembre 2022
Gli affidamenti diretti

  • Contesto legislativo di riferimento (L. 108/21, L. 15/22)
  • Oggetto e ambito di applicazione
  • Affidamento ed esecuzione di lavori, servizi e forniture fino a 150.000 euro e affidamento dei servizi e delle forniture fino a 139.000 euro, compresi i servizi di ingegneria e architettura e l’attività di progettazione
    • Avvio della procedura
    • Requisiti generali e speciali
    • Criteri di selezione, la scelta del contraente
    • Pubblicazione degli esiti delle procedure di affidamenti inferiore ai 40.000 euro
    • Stipula del contratto

Dispensa, Videolezione, Slides e Test

 

Terza Lezione disponibile da giovedì 6 ottobre 2022
Le procedure negoziate

  • Contesto legislativo e ambito di applicazione
  • La procedura negoziata per l’affidamento di contratti di lavori pari o superiori a 150.000 euro e inferiore a 1.000.000 euro e per l’affidamento di contratti di servizi e forniture di importo pari o superiore a 139.000 euro e inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria
  • La procedura negoziata per l’affidamento di contratti di lavori di importo pari o superiore a 350.000 euro e inferiore a 1.000.000 di euro
  • La procedura negoziata per l’affidamento di contratti di lavori di importo pari o superiore ad 1.000.000 di euro e fino alle soglie di cui all’art. 35 del D.Lgs. 50/2016
  • L’indagine di mercato e l’elenco degli operatori economici
    • Il confronto competitivo
    • La stipula del contratto

Dispensa, Videolezione, Slides e Test

 

Quarta Lezione disponibile da giovedì 13 ottobre 2022
Affidamento e verifica della progettazione di lavori pubblici sottosoglia

  • Affidamento dei servizi di ingegneria e architettura
    • Disposizioni legislative e attuative (L. 238/21)
  • Affidamenti diretti di incarichi di importo inferiore a 139.000 euro
  • Affidamenti di incarichi di importo pari o superiore a 139.000 euro e inferiore alle soglie di cui all’art. 35 del D.Lgs. 50/2016
    • Disciplina dell’elenco degli operatori economici
    • Disciplina delle indagini di mercato
    • La pubblicazione degli esiti delle procedure di affidamento inferiori ai 40.000 euro
  • D.M. Ministero Grazia e Giustizia 17 giugno 2016
    • Oggetto e finalità
    • Parametri generali per la determinazione del compenso
    • Identificazione e determinazione dei parametri
    • Determinazione del compenso
    • Spese e oneri accessori
    • Altre attività
    • Specificazione delle prestazioni
    • Classificazione delle prestazioni professionali

Dispensa, Videolezione, Slides e Test

 

ESAME FINALE (facoltativo) disponibile da giovedì 20 ottobre 2022

I partecipanti che avranno supereranno l’esame (online e facoltativo) riceveranno il certificato di “Esperto in Affidamenti mediante Procedure Semplificate”.