Loading...
Come rendere attuativo il Piano Triennale per l’informatica 2019/2021: indicazioni pratiche per le PA - Professional Academy

Come rendere attuativo il Piano Triennale per l’informatica 2019/2021: indicazioni pratiche per le PA – Cod. 10018202

Online Seminar di 2 lezioni (video, dispense, slide e test di autovalutazione disponibili su un portale online dedicato), per supportare il Responsabile per la Transizione al Digitale e i suoi collaboratori nell’applicazione delle misure indicate nel nuovo Piano Triennale per l’Informatica 2019-21 secondo le necessità e le esigenze del proprio ente.

Lo scorso 14 marzo è stato approvato il nuovo Piano Triennale per l’informatica 2019-2021, contenente le linee strategiche che ogni PA deve attuare per conformarsi alle disposizioni del CAD, accelerare la transizione al digitale e pianificare al meglio gli acquisti di servizi tecnologici.
Passare dalla teoria alla pratica risulta però difficoltoso: mancano le risorse economiche, mancano i Responsabili per la Transizione al Digitale (figure rese obbligatorie dal CAD e a cui è indirizzato il documento) e i dubbi circa l’utilizzo del paradigma Cloud, la sicurezza ICT, i pagamenti elettronici e gli obblighi degli enti sono ancora molti.

  • Quali sono le novità e i principi più importanti contenuti nel Piano?
  • Qual è il ruolo del Responsabile per la Transizione al Digitale?
  • Come adeguarsi alle nuove infrastrutture entro le scadenze?
  • Quali sono le misure minime da adottare in tema di sicurezza ICT?
  • Servizi online, pagamenti elettronici e open data: quali sono gli obblighi per gli enti?

Il Responsabile per la Transizione al Digitale ha il dovere di mettere in pratica le indicazioni contenute nel Piano, interfacciandosi con le altre figure all’interno della PA (DPO, Responsabile della gestione documentale, ecc.) secondo le necessità e le esigenze del proprio ente.

Per fornirLe indicazioni pratiche e un supporto operativo sulla corretta applicazione delle misure indicate nel nuovo Piano Triennale per l’Informatica 2019/21, abbiamo realizzato un pratico online Seminar.
Ciascun partecipante riceverà tutto il materiale formativo necessario (video, dispense, esempi pratici, slide e test di autovalutazione), per dissipare ogni dubbio in merito alla corretta attuazione del Piano. In ogni momento avrà anche la possibilità di formulare quesiti specifici al relatore.

Vantaggi e finalità

In sole 2 lezioni ogni partecipante potrà imparare a mettere in pratica le linee strategiche contenute nel documento e adempiere agli obblighi a carico del Suo ente.

  • Conoscerà nel dettaglio le novità introdotte dal Piano 2019-2021.
  • Apprenderà come adeguarsi alle nuove infrastrutture entro le scadenze (cap.13).
  • Eliminerà ogni dubbio circa l’utilizzo del paradigma Cloud, la sicurezza ICT e i pagamenti elettronici.
  • FLESSIBILITÀ e RISPARMIO: ogni partecipante potrà decidere quando e dove utilizzare i contenuti e organizzare la formazione in base alle proprie esigenze. Questa flessibilità è ideale per aggiornare le Sue conoscenze e favorire una fruizione dei contenuti senza togliere tempo prezioso all’attività lavorativa quotidiana.
  • SOLUZIONI e RISPOSTE CONCRETE alle problematiche riscontrate: Il Dott. Ciabatti non è solo un formatore esperto ma anche un consulente in amministrazione digitale ed è in grado quindi di fornire risposte mirate e spendibili nella pratica quotidiana.
  • NESSUNA DISTRAZIONE: potrà consultare il materiale didattico nel luogo più consono, al fine di garantire concentrazione e attenzione.
  • CERTIFICATO di ESPERTO in GESTIONE DELLE ASSENZE IN AZIENDA, previo superamento di un esame finale (facoltativo e online).

Lezione 1
La nuova PA digitale secondo il Piano Triennale 2019-2021

  • I principi cardine del Piano: digital by default e once only
  • Il paradigma cloud first
  • La figura del Responsabile per la Transizione al Digitale nel Piano
  • Le 90 linee di azione, le priorità dell’ente e le relative scadenze
  • Le novità in ambito di e-Procurement: obbligo dell’ordine di acquisto elettronico, il nodo smistamento ordini (NSO) e l’adeguamento alla fattura elettronica nel formato europeo (core invoice)
  • La sicurezza ICT e le misure minime da adottare dall’ente
  • Il cloud market place e gli obblighi dell’ente in materia di acquisto di servizi tecnologici a decorrere dal 1° aprile 2019 secondo le Circolari n. 2 (Iaas e Paas) e n. 3 (Saas) di aprile 2018
  • Principi cloud PA
  • Le piattaforme abilitanti e le basi dati di interesse nazionale
  • Il protocollo di intesa Corte dei Conti e Team per la trasformazione digitale del 10 dicembre 2018

Video, dispensa, slide di sintesi, test di autovalutazione

 Lezione 2
Servizi online, sito web e obblighi dell’ente

  • Il principio once only e le piattaforme abilitanti
  • Servizi online e la modalità per la presentazione delle istanze
  • Il progetto ANPR (Anagrafe Nazionale Popolazione Residente)
  • Gli obblighi dell’ente e le attività organizzative per aderire a SPID
  • Pagamenti elettronici e obblighi dell’ente: l’adesione a PagoPA e soluzioni applicative
  • Il diritto al domicilio digitale e la comunicazione PA cittadino
  • La piattaforma digitale nazionale dati: gli obblighi per l’ente
  • I servizi online al centro del Piano Triennale
  • Gli strumenti per la progettazione ed erogazione dei servizi online secondo le linee guida
  • Obblighi ed opportunità per l’ente in tema di open data e il portale dati.gov.it
  • Il sito web dell’ente: linee guida designers e developers Italia
  • Principi delle linee guida designers siti web

Video, dispensa, slide di sintesi, test di autovalutazione

Esame finale (facoltativo e online): lunedì 16 settembre 2019
I partecipanti con esito positivo riceveranno il certificato di Specialista

Prezzo

Il prezzo del corso è di 129,00 (esclusa IVA al 22%)

Vuoi maggiori informazioni in merito al corso? Non esitare, contattaci!

Azienda

Nome (*)
Cognome (*)

Telefono
E-mail (*)

Messaggio (*)