Loading...
Il REACH dopo la BREXIT: impatto e nuovi adempimenti per le aziende europee dopo il 1° gennaio 2021 - Cod. 30026001 - Professional Academy

Il REACH dopo la BREXIT: impatto e nuovi adempimenti per le aziende europee dopo il 1° gennaio 2021 - Cod. 30026001

  • Materiale didattico e registrazioni (Cod. 30026001)_Il REACH dopo la BREXIT
    1. file - Slide di sintesi
    2. file - Istruzioni per accedere alla videoregistrazione
    3. esame - Questionario di gradimento

Corso di formazione in diretta su piattaforma web dedicata (Seminario Online), della durata di 4 ore. L’obiettivo è conoscere l’impatto operativo e le implicazioni dirette della Brexit per le aziende europee che forniscono o acquistano sostanze, miscele o composti chimici dal Regno Unito.

L’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea (Brexit) ha avuto gravi ripercussioni nella regolamentazione delle sostanze chimiche, in primis nell’applicazione del Regolamento REACH.
A partire dal 1° gennaio 2021, infatti, il Regolamento REACH non si applica più al Regno Unito e ciò comporta nuovi adempimenti inerenti alla registrazione, all’autorizzazione, all’utilizzo e all’immissione in commercio delle sostanze.

N.B. Queste novità non impattano solo le aziende che hanno rapporti commerciali diretti con il Regno Unito. Infatti, se una delle sostanze che la Sua azienda utilizza o immette sul mercato è stata registrata da un dichiarante stabilito nel Regno Unito, è necessario ripetere la procedura di registrazione.
La Brexit ha causato uno sdoppiamento del mercato e l’interruzione della catena di approvvigionamento: in caso di registrazione condivisa (ai sensi del Reg. REACH), se uno dei registranti proviene dal Regno Unito, tutti gli adempimenti dovranno essere ripetuti.

Pertanto, le aziende impattate dal REACH devono:

  • verificare lo stato di conformità rispetto alla registrazione e all’autorizzazione delle sostanze (utilizzate o immesse sul mercato);
  • verificare il proprio ruolo rispetto alla catena di approvvigionamento;
  • verificare i requisiti necessari all’import-export.

Per supportarLa a comprendere in che modo la Sua azienda è stata impattata e cosa è necessario fare, abbiamo organizzato un seminario pratico online.

 

Modalità di svolgimento (Seminario Online)

Il seminario online consente di ricevere una formazione pratica comodamente da casa o dall’ufficio. Basta solo un click e non è necessario installare alcun software.

INTERAZIONE DIRETTA con la relatrice: potrà interagire direttamente con la relatrice, formulare quesiti e richiedere pareri.

REGISTRAZIONE DELLA SESSIONE LIVE: la sessione live verrà registrata e il video sarà disponibile entro 48 ore. In questo modo, anche in caso di impegni improvvisi, potrà recuperare quanto illustrato dalla relatrice e dagli altri partecipanti durante la sessione.

 

Perché partecipare?

  • Per comprendere in quale misura e in quali termini concreti la Sua azienda può essere stata impattata dalle conseguenze della BREXIT.
  • Per dissipare ogni dubbio interpretativo sull’applicazione della normativa.
  • Per apprendere come fronteggiare le pesanti conseguenze causate dalla BREXIT, rispetto alle autorizzazioni e alle registrazioni delle sostanze chimiche (utilizzo e immissione sul mercato).
  • Per capire come cambiano le regole e i rapporti commerciali con il Regno Unito e quali conformità è necessario garantire.
  • Per verificare lo stato di autorizzazione delle sostanze, miscele, composti chimici, venduti o acquistati nel Regno Unito.
  • Per eliminare ogni dubbio rispetto al ruolo ricoperto dalla Sua azienda nella catena di approvvigionamento, con particolare riguardo al ruolo del rappresentante esclusivo.
  • Per confrontarsi con l’Avv. Giovanna Landi, che affronterà in maniera pratica le implicazioni regolatorie e legali della BREXIT per le aziende europee.

 

Chi non deve mancare?

  • Aziende che importano o vendono in Regno Unito prodotti chimici (sostanze chimiche, principi attivi farmaceutici, intermedi farmaceutici, coloranti, sostanze per la cosmetica, additivi, distillati, ecc.);
  • Responsabili Ambiente, Responsabili Sicurezza;
  • Tecnici addetti alla redazione delle Schede Dati di Sicurezza (SDS)
    Consulenti aziendali.

SESSIONE LIVE: 9.00 – 13.00

  • La nuova disciplina del REACH UK: genesi e sviluppo
  • Principali nuovi adempimenti previsti per le aziende europee che vogliono rimanere o entrare nel mercato britannico
  • Conseguenze sulle registrazioni REACH e sulle autorizzazioni BPR esistenti
  • Impatti sulla cooperazione delle imprese ai fini REACH e BPR
  • Nuovi ruoli e obblighi all’interno della catena di approvvigionamento
  • Gli Only Representative (OR) e rappresentanti di imprese europee in UK (e viceversa)
  • Prospettive e criticità

Avv. Giovanna Landi

Avv. Giovanna Landi

Avvocato del Foro di Milano e docente a contratto presso l’Università LUMSA di Roma, esperta in diritto e regolamentazione dei prodotti chimici, biocidi, farmaceutici e cosmetici. È titolare di uno studio legale specializzato in diritto dell’ambiente, dei prodotti chimici e dell’energia.

Corsi di questo insegnante