Loading...
Ispezioni REACH e CLP 2020: cosa verificano gli ispettori? - Professional Academy

Ispezioni REACH e CLP 2020: che cosa verificheranno gli ispettori?



Ispezioni REACH e CLP

Al via l’ottavo progetto ispettivo coordinato a livello europeo per la verifica della corretta applicazione del Regolamento REACH.

Le ispezioni interesseranno le aziende che vendono online sostanze chimiche pericolose, miscele, biocidi e articoli, per verificarne la conformità ai Regolamenti REACH, CLP e Regolamento biocidi.

Il progetto ispettivo del Forum di ECHA è entrato nel vivo della fase operativa e durerà fino al 31 dicembre 2020.

 

Cosa controllano gli ispettori

Oggetto dei controlli saranno i prodotti destinati ai consumatori e ai professionisti, disponibili sia negli store delle aziende private sia nelle piattaforme elettroniche come Amazon e eBay.

Gli ispettori dovranno verificare se i consumatori siano o meno in possesso delle informazioni relative alla presenza di sostanze pericolose, prima ancora che l’acquisto venga completato. Verificheranno inoltre se siano correttamente informati sul rispetto delle normative vigenti in tema di sicurezza chimica.

Verranno controllati anche:

  1. Le sostanze chimiche soggette a restrizioni presenti nei prodotti venduti online come giocattoli e tessuti.
  2. Se questi prodotti sono conformi ai requisiti del Regolamento REACH.
  3. Se gli annunci pubblicitari delle sostanze chimiche vendute online informino adeguatamente i consumatori su classe e categorie di pericolo applicabili alle sostanze chimiche o alle miscele chimiche, in conformità al Regolamento CLP.

Gli ispettori potranno anche verificare le aziende chimiche direttamente nelle loro sedi ogni qualvolta lo riterranno opportuno.

 

Quali sono le finalità del controllo REACH e CLP

Finalità del progetto ispettivo: sensibilizzare alle disposizioni normative connesse alle vendite online disostanze chimiche, miscele chimiche e prodotti chimici tra le aziende e le piattaforme di vendita online e ovviamente, tutelare i consumatori.

 

Come farsi trovare pronti ad un’ispezione

Per evitare di trovarsi impreparati di fronte agli ispettori, è necessario effettuare una formazione mirata attraverso corsi di formazione online e in aula. Seguendo il nostro corso, sarai in grado di verificare la rispondenza delle procedure interne adottate con le regole imposte dai Regolamenti REACH e CLP. Saprai, inoltre, occuparti della compilazione delle Schede Dati di Sicurezza (SDS)e della costruzione degli Scenari di Esposizione. Richiedi informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 + diciannove =