Loading...
ANTICORRUZIONE 2022: dal PTPC al PIAO - Cod. 50000907 - Professional Academy

ANTICORRUZIONE 2022: dal PTPC al PIAO - Cod. 50000907

Come redigere e aggiornare i piani, eseguire i controlli interni e conformare policy e documenti
  • Modulo 6 (Cod. 50000907)_ANTICORRUZIONE 2022: dal PTPC al PIAO
    1. video - Video 1_Responsabilità
    2. video - Video 2_Unico genus cinque tipologie
    3. video - Video 3_Fonti costituzionali
    4. video - Video 4_RPCT
    5. video - Video 5_Sanzioni
    6. file - Slide di accompagnamento
    7. esame - Questionario Intermedio_Modulo 6
    8. esame - Questionario di gradimento
  • Modulo 5 (Cod. 50000907)_ANTICORRUZIONE 2022: dal PTPC al PIAO
    1. video - Video 1_Introduzione
    2. video - Video 2_Il processo di gestione del rischio
    3. video - Video 3_Analisi del contesto
    4. video - Video 4_Il processo di gestione del rischio
    5. video - Video 5_La mappatura dei processi
    6. video - Video 6_La valutazione del rischio
    7. video - Video 7_Il trattamento del rischio
    8. file - Slide di accompagnamento
    9. esame - Questionario Intermedio_Modulo 5
  • Modulo 4 (Cod. 50000907)_ANTICORRUZIONE 2022: dal PTPC al PIAO
    1. video - Video 1_Introduzione
    2. video - Video 2_Conflitto di interesse
    3. video - Video 3_Anac
    4. video - Video 4_Il whistleblower
    5. video - Video 5_Segnalazioni
    6. video - Video 6_Tutela del dipendente
    7. video - Video 7_Pantouflage
    8. file - Slide di accompagnamento
    9. esame - Questionario Intermedio_Modulo 4
  • Modulo 3 (Cod. 50000907)_ANTICORRUZIONE 2022: dal PTPC al PIAO
    1. video - Video 1_Definizione Antiriciclaggio
    2. video - Video 2_Antiriciclaggio e normativa
    3. video - Video 3_Rapporti tra anticorruzione e antiriciclaggio
    4. video - Video 4_Mappatura dei processi
    5. video - Video 5_PA e antiriciclaggio
    6. video - Video 6_Il processo di antiriciclaggio
    7. file - Slide di accompagnamento
    8. esame - Questionario Intermedio_Modulo 3
  • Modulo 1 (Cod. 50000907)_ANTICORRUZIONE 2022: dal PTPC al PIAO
    1. video - Video 1_Introduzione al corso
    2. video - Video 2_Sommario Lezione 1
    3. video - Video 3_I rapporti fra il PIAO e il PNRR semplificazione e trasparenza
    4. video - Video 4_Gli adempimenti assorbiti dal PIAO
    5. video - Video 5_Predisposizione e adozione del PIAO
    6. video - Video 6_Che cos'è il PIAO
    7. video - Video 7_A che cosa serve il PIAO
    8. video - Video 8_Contenuti e struttura del PIAO
    9. file - Slide di sintesi
    10. esame - Questionario Intermedio_Modulo 1
  • Modulo 2 (Cod. 50000907)_ANTICORRUZIONE 2022: dal PTPC al PIAO
    1. video - Video 1_Introduzione
    2. video - Video 2_La trasparenza nel processo amministrativo
    3. video - Video 3_Pubblicazione e sezione trasparenza
    4. video - Video 4_Principi generali della trasparenza
    5. video - Video 5_Il nuovo diritto di accesso
    6. video - Video 6_L'istanza di accesso civico
    7. video - Video 7_Il FOIA
    8. video - Video 8_La privacy
    9. file - Slide a supporto
    10. esame - Questionario Intermedio_Modulo 2

Corso online di alta formazione (Master Online) suddiviso in 6 moduli per dipendenti pubblici (in particolare: RPTC, dirigenti e personale apicale con incarichi di responsabilità). L’obiettivo è approfondire gli adempimenti obbligatori in materia di anticorruzione e trasparenza, in base alla normativa vigente.

Nel primo modulo (disponibile da lunedì 5 settembre 2022) verrà affrontato il forte impatto che avrà l’integrazione del PTPC nel nuovo PIAO. In seguito è previsto un focus sul rapporto tra anticorruzione e trasparenza, con particolare attenzione alla privacy.
L’attenzione viene poi spostata sulla governance dell’antiriciclaggio e sull’indicazione dei soggetti interessati dall’analisi dei rischi e degli indicatori di anomalia.
Altri aspetti inclusi nel programma sono i concetti di whistleblowing e pantouflage e l’analisi dei rischi esistenti. Il corso termina con l’elenco di responsabilità e compiti dei soggetti attuatori nel sistema anticorruzione. Ampio spazio sarà dedicato anche al potere regolatorio dell’ANAC.

Il 26 maggio 2022 è stato approvato un regolamento attuativo che prevede l’abrogazione degli adempimenti relativi ai Piani assorbiti dal PIAO. Il nuovo PIAO (inizialmente predisposto dalla D.L. 82/21, poi Legge n. 113/21) ingloba il PTPC, insieme a una serie numerosa di altri piani strategici.

I Responsabili Anticorruzione devono, innanzitutto, organizzare la mappatura dei rischi esistenti, per identificare le misure da adottare, pena sanzioni amministrative da 100 a 10.000 euro.In caso di mancata o incompleta attuazione delle policies, è il Responsabile Anticorruzione a rispondere in prima persona.

Il nostro Master Online è un corso specialistico, rivolto a tutti i responsabili e a quanti hanno ruoli apicali all’interno delle pubbliche amministrazioni: con il passaggio al PIAO, l’anticorruzione viene necessariamente correlata a tutti gli altri obiettivi strategici dell’ente.

È possibile iscriversi tramite MePA/Consip: dopo essersi collegati al sito www.acquistinretepa.it cercare la società AIDEM SRL (P.IVA 02386580209) e consultare il nostro catalogo. Individuato il corso d’interesse, effettuare l’Ordine Diretto o l’RdO.

 

Perché partecipare? Quali benefici si ottengono?

  • Implementazione e monitoraggio delle misure anticorruzione da adottare in conformità al nuovo PIAO, al fine della corretta attuazione delle policy anticorruzione e del contenimento del rischio corruttivo nella PA.
  • Effettuare un efficace controllo interno ed esterno, per valutare l’effettiva rispondenza delle misure anticorruzione adottate rispetto a quanto indicato nel PTPC.
  • Conformare il proprio operato alle indicazioni contenute nel nuovo PNA 2022/2024.
  • Apprendere come attuare i principali obblighi anticorruzione: aggiornamento della sezione “amministrazione trasparente”, mappatura dei processi, relazione sui controlli interni, verifica delle dichiarazioni di incompatibilità/inconferibilità degli incarichi dirigenziali, relazione sulla formazione, passaggio dal PTPC al PIAO, monitoraggio periodico su tutte le misure contenute, verifica delle richieste di accesso civico pervenute, monitoraggio sull’attuazione degli obblighi di pubblicazione, verifica sul sistema di tutela dei dipendenti che segnalano illeciti, etc.
  • Flessibilità ed economicità: la formazione a distanza consente di azzerare le spese di trasferta e di organizzarsi autonomamente, senza gravare sulla propria attività lavorativa.
  • Esenzione dei limiti di spesa: la formazione obbligatoria in materia di anticorruzione e trasparenza è “fuori dall’ambito applicativo di cui al comma 13 dell’art.6 del D.L.78/2010”, cioè fuori dai limiti alle spese di formazione (Corte dei Conti Emilia-Romagna, Deliberazione n. 276/2013).
  • Verifica dell’apprendimento step by step: ogni lezione termina con un questionario di autovalutazione che Le consentirà di valutare il suo grado di comprensione. Riceverà le soluzioni nella lezione successiva.
  • Dubbi interpretativi? Nessun problema. Il nostro esperto chiarirà ogni aspetto controverso della normativa.
  • Assolvimento dell’obbligo formativo: al termine del videocorso i partecipanti dovranno svolgere un esame finale online. Solo in caso di esito positivo riceveranno un certificato attestante le competenze acquisite. In caso di esito negativo, i partecipanti riceveranno comunque un attestato di partecipazione.

MODULO 1 (VIDEOLEZIONE, dispense e test di autovalutazione) disponibile da lunedì 5 settembre 2022
Dal PTPCT AL PIAO: come cambia la strategia degli enti per prevenire fenomeni corruttivi

  • Cosa è il PIAO (Piano integrato di attività e organizzazione) e il suo ambito di applicazione
  • I rapporti fra il PIAO e il PNRR: semplificazione e trasparenza nell’Italia del PNRR
  • L’approvazione e l’attuazione del Piano: quando, chi e il suo monitoraggio
  • La struttura del Piano: i suoi contenuti e le sue caratteristiche. Il Piano-tipo e le Linee Guida
  • Il PIAO e l’evoluzione del quadro normativo in materia di anticorruzione
  • L’individuazione e l’abrogazione degli adempimenti relativi ai Piani assorbiti dal PIAO: le modifiche al D.Lgs. 267/00, al D.Lgs 165/01, al D.Lgs. 150/09, alla L.190/12 e alla L. 124/15
  • PIAO e Piano per le performance: come migliorarle
  • La “salute” della Pubblica amministrazione: rapporto tra performance organizzativa e individuale
  • Il rapporto, negli enti locali, fra il PIAO e i documenti contabili e di programmazione strategico-funzionali
  • Il PIAO e l’evoluzione del quadro normativo in materia di anticorruzione
  • Il regime sanzionatorio

Slides di sintesi e questionario di autovalutazione

 

MODULO 2 (VIDEOLEZIONE, dispense e test di autovalutazione) disponibile da giovedì 8 settembre 2022
Anticorruzione e trasparenza nella Pubblica Amministrazione

  • Il contenuto della Sezione “Amministrazione Trasparente”: trasparenza e privacy un connubio difficile dopo l’entrata in vigore del Regolamento UE 2016/679
  • Privacy e trasparenza: il profilo di responsabilità civile e danno erariale per la pubblicazione online in violazione della privacy
  • L’accesso agli atti: dal diritto di accesso documentale al FOIA
  • Le pronunce ed i provvedimenti del Garante per la Privacy

Slide di sintesi e questionario di autovalutazione

 

MODULO 3 (VIDEOLEZIONE, dispense e test di autovalutazione) disponibile da lunedì 12 settembre 2022
Applicazione della normativa antiriciclaggio nella Pubblica Amministrazione

  • Cosa è il riciclaggio: definizione e individuazione delle relative fattispecie
  • Le norme comunitarie e nazionale sull’antiriciclaggio e la loro applicazione negli enti locali
  • La “governance” dell’antiriciclaggio e il suo rapporto con l’anticorruzione
  • Le aree a rischio riciclaggio: individuazione, definizione. Il cd. “effetto lavatrice”.
  • La mappatura dei processi
  • L’organizzazione: individuazione dei soggetti interessati all’analisi dei rischi
  • L’individuazione degli indicatori di anomalia

Slide di sintesi e questionario di autovalutazione

 

MODULO 4 (VIDEOLEZIONE, dispense e test di autovalutazione) disponibile da giovedì 15 settembre 2022
Conflitto d’interessi, whistleblowing e pantouflage

  • L’etica al centro: perché si corrompe? È un problema solo culturale?La percezione della corruzione e la responsabilizzazione del dipendente.
  • Gli “indicatori”: il comportamento, la mancanza della formazione e il rispetto del Codice di comportamento e del PIAO
  • La rotazione del personale: straordinaria e ordinaria. Come si attua? Le indicazioni ANAC
  • Il conflitto di interessi: quando si verifica? Come attuarlo e gestirlo. L’obbligo di astensione e il dovere di comunicazione.
  • Il whistleblowing: definizione e modalità organizzative. La tutela del segnalante e del segnalato. Obbligo di azione da parte del RPCT.
  • Il pantouflage: Cosa è? L’imparzialità del dipendente dopo la cessazione del rapporto di lavoro. Indicazioni operative e intervento dell’ANAC

Slide di sintesi e questionario di autovalutazione

 

MODULO 5 (VIDEOLEZIONE, dispense e test di autovalutazione) disponibile da lunedì 19 settembre 2022
Il processo di revisione della mappatura dei rischi esistente, la valutazione del rischio, l’identificazione delle misure

  • Il PNA 2021-2023 e il PNA 2022-2024: differenze e continuità.
  • Gli strumenti:
    • Il nuovo PIAO
    • il Codice di comportamento nazionale e integrativo;
    • la formazione, la sensibilizzazione, la rotazione del personale e la gestione del conflitto di interessi;
    • l’applicazione delle disposizioni in materia di whistleblowing e pantouflage.
  • L’individuazione delle aree a rischio e la mappatura dei processi: da un metodo quantitativo ad un approccio qualitativo: definizione; indicazione; descrizione; rappresentazione.
  • L’analisi e le modalità di identificazione dei rischi: gli indicatori di rischio; la loro valutazione; l’analisi del contesto interno ed esterno all’ente.
  • La gestione, la ponderazione, la valutazione e il trattamento dei rischi: le fasi; le fonti informative; gli “eventi sentinella”; il registro degli eventi rischiosi.
  • Gli “indicatori” del rischio anche potenziale: il comportamento e il rispetto del Codice di comportamento generale e integrativo; la mancanza della formazione e/o la non applicazione dell’istituto della rotazione del personale o delle eventuali misure alternative alla rotazione.

Slides di sintesi e questionario di autovalutazione

 

MODULO 6 (VIDEOLEZIONE, dispense e test di autovalutazione) disponibile da giovedì 22 settembre 2022
Sanzioni e responsabilità connesse alla mancata osservanza delle disposizioni sull’anticorruzione

  • La governance dell’anticorruzione: i soggetti attuatori e gli strumenti attuativi all’interno dell’ente.
  • Il ruolo e le responsabilità del Responsabile per l’anticorruzione e la trasparenza, dei dirigenti o figure similari:
    • culpa in eligendo e culpa in vigilando
    • l’obbligo di collaborazione della struttura con il RPCT
    • la responsabilità del RPCT nell’ambito dell’istituto del whistleblowing
  • Gli obblighi dei dipendenti pubblici nel rispetto del PTPCT (ora inglobato nel PIAO) e del Codice di comportamento: il quadro sanzionatorio
  • L’inserimento delle disposizioni sanzionatorie nei contratti di appalto, negli incarichi professionali e nei contratti di lavoro dei dipendenti
  • Il regolamento ANAC sull’esercizio del potere sanzionatorio
  • La responsabilità in relazione al trattamento dei dati nell’ambito dell’applicazione della normativa anticorruzione.

 

ESAME FINALE (Facoltativo e Online): lunedì 24 ottobre 2022
Al termine del Corso di Alta Formazione i partecipanti potranno svolgere un esame finale (facoltativo). Solo in caso di esito positivo riceveranno un certificato attestante il punteggio conseguito.
In caso di esito negativo i partecipanti riceveranno comunque un attestato di partecipazione

Dott. Stefano Paoli

Dott. Stefano Paoli

Esperto in materie giuridiche applicate alla P.A., Consultant HR Senior, Membro Transparency International Italia, Membro ASSODPO. Da anni svolge attività di formazione e consulenza.

Corsi di questo insegnante