Loading...
Le modalità semplificate di affidamento di lavori, servizi e forniture sottosoglia - Professional Academy

Le modalità semplificate di affidamento di lavori‚ servizi e forniture sottosoglia‚ alternative alle procedure ordinarie - Cod. 10017102

Nell’ultimo anno le procedure semplificate per l’affidamento di appalti di lavori, servizi e forniture hanno subito numerosi cambiamenti normativi, basti pensare alle novità introdotte dal D.L. 32/19 prima e dalla L. 55/19 successivamente:

  • l‘innalzamento delle soglie entro le quali è possibile operare attraverso il ricorso all’affidamento diretto;
  • la sospensione dell’efficacia, fino al 31 dicembre 2020, di alcuni articoli e/o comma o periodi del Codice dei Contratti, al fine di una maggiore velocizzazione delle procedure di affidamento dei contratti pubblici;
  • la revisione delle Linee Guida ANAC e dei Decreti Ministeriali attualmente in vigore, nelle more della loro sostituzione attraverso la reviviscenza del Regolamento Unico di attuazione del Codice dei Contratti.

Sebbene siano volte a semplificare gli adempimenti amministrativi, queste procedure possono generare negli operatori della Pubblica Amministrazione grosse difficoltà applicative a causa delle tempistiche ristrette, della modulistica dedicata, dei criteri da rispettare e delle specificità di ogni singola casistica.

Scegliere una procedura semplificata non conforme o adottarla in modo scorretto può invalidare l’affidamento, rendendolo illegittimo.

  • Come si sceglie la procedura più adatta?
  • Come si effettua un affidamento diretto? E un affidamento sotto i 40.000 euro?
  • Cosa si rischia se si commette un errore nella procedura?
  • Quando è necessario passare dal MePA?
  • Come gestire le comunicazioni pre e post gara senza incorrere in sanzioni da parte dell’ANAC?
  • Quando una procedura viene considerata illegittima?
  • Quale documentazione è necessario allegare in ogni procedura?

Per fornire soluzioni pratiche a queste domande e supportare gli operatori della PA nella scelta e nella gestione delle procedure semplificate, abbiamo realizzato un e-Seminar pratico.

 Che cos’è l’e-Seminar?

  • L’e-Seminar è un corso online di formazione pratica, costituito da 4 lezioni (videolezioni, modulistica, dispense pdf, video, esempi e test intermedi) disponibili a cadenza settimanale su un apposito portale web riservato ai soli partecipanti.
  • Prima lezione: giovedì 28 novembre 2019
  • Ogni settimana ogni partecipante potrà accedere al materiale didattico stando comodamente davanti al proprio PC. Il materiale è interamente scaricabile e fruibile in qualsiasi momento.
  • Si potranno formulare quesiti al relatore e ricevere risposte personalizzate!

Vantaggi e finalità

In sole 4 lezioni ogni partecipante dissiperà tutti ogni dubbio sul corretto svolgimento delle procedure degli appalti senza gara formale e imparerà a gestirne tutte le fasi, senza perdere neanche un’ora di lavoro, con enormi benefici in termini di tempo e costi, soprattutto quelli inerenti alle spese di trasferta.

  • Dissiperà tutti i dubbi sul corretto svolgimento delle procedure semplificate per l’affidamento di lavori, servizi e forniture, alla luce delle recenti modifiche introdotte dalla L. 55/19 (di conversione del D.L. 32/19).
  • Avrà un quadro completo su come gestire gli affidamenti che non prevedono una gara formale.
  • Imparerà a riconoscere quale procedura adottare in base alle sue necessità.
  • Apprenderà come gestire tutte le fasi degli affidamenti semplificati, rispettando tempistiche e modulistica da allegare.
  • Imparerà a rispettare tutti gli adempimenti previsti dal MePA.
  • Riceverà il certificato di ESPERTO in “Affidamenti mediante Procedure Semplificate”, a seguito dell’esame finale (facoltativo, online e compreso nel prezzo)

Prima Lezione: giovedì 28 novembre 2019

LE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO DEI CONTRATTI PUBBLICI

  • Procedure ordinarie di scelta per il contraente
    • Procedura aperta
    • Procedura ristretta
    • Procedura competitiva con negoziazione
  • Procedure di scelta per il contraente alternative alle procedure ordinarie
    • Affidamento diretto
    • Uso della procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando di gara
  • Linee guida ANAC n. 4 (nella versione Aggiornata con delibera del Consiglio n. 636 del 10 luglio 2019 al decreto legge 18 aprile 2019, n. 32, convertito con legge 14 giugno 2019, n. 55) in attesa di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale

Videolezione, Slides di sintesi, Test di autovalutazione

Seconda Lezione: giovedì 5 dicembre 2019

GLI AFFIDAMENTI DIRETTI

  • Contesto legislativo di riferimento
  • Oggetto e ambito di applicazione
  • L’affidamento diretto dopo la Legge 55/2019:
    • L’affidamento diretto e l’esecuzione di lavori, servizi e forniture di importo inferiore a 40.000 euro
      • L’avvio della procedura
      • I requisiti generali e speciali
      • I criteri di selezione, la scelta del contraente
      • La stipula del contratto
    • L’affidamento diretto e l’esecuzione di lavori, di importo pari o superiore a 40.000 euro ed inferiore a 150.000 euro e di servizi e forniture fino alle soglie comunitarie
      • L’avvio della procedura
      • I requisiti generali e speciali
      • I criteri di selezione, la scelta del contraente
      • La stipula del contratto
  • L’Ordine diretto e la trattativa diretta attraverso il MEPA (guida aggiornata al 15/01/2019)

Modulistica, Slides di sintesi, Test di autovalutazione

Terza Lezione: giovedì 9 gennaio 2020

LE PROCEDURE NEGOZIATE

  • Contesto legislativo di riferimento
  • Oggetto e ambito di applicazione
  • Le procedure negoziate dopo la Legge 55/2019:
    • La procedura negoziata per l’affidamento di contratti di lavori di importo pari o superiore a 150.000 euro e inferiore a 350.000 euro:
      • L’indagine di mercato e l’elenco degli operatori economici
      • Il confronto competitivo
      • La stipula del contratto
    • La procedura negoziata per l’affidamento di contratti di lavori di importo pari o superiore a euro 350.000 euro e inferiore a 1.000.000 euro
      • L’indagine di mercato e l’elenco degli operatori economici
      • Il confronto competitivo
      • La stipula del contratto
  • La richiesta di Offerta attraverso il MePa (guida aggiornata al 16/07/2019)

Modulistica, Slides di sintesi, Test di autovalutazione

Quarta Lezione: giovedì 16 gennaio 2020

AFFIDAMENTO E VERIFICA DELLA PROGETTAZIONE DI LAVORI PUBBLICI SOTTOSOGLIA

  • Affidamento dei servizi di ingegneria e architettura
    • Disposizioni legislative (D.Lgs. 50/2016) – Disposizioni attuative: Servizi di ingegneria e architettura Linee Guida ANAC n. 1 (Aggiornate con delibera del Consiglio dell’Autorità n. 417 del 15 maggio 2019 in G.U. n. 137 del 13/06/2019)
  • Affidamenti di incarichi di importo inferiore a 100.000 euro
    • Disciplina dell’elenco
    • Disciplina delle indagini di mercato
    • Affidamenti di incarichi di importo inferiore a 40.000 euro
    • Affidamenti di incarichi di importo pari o superiore a 100.000 euro
  • Affidamenti di incarichi di importo pari o superiore a 100.000 euro e inferiore alla soglia comunitaria
  • D.M. Ministero Grazia e Giustizia 17 giugno 2016
    • Oggetto e finalità
    • Parametri generali per la determinazione del compenso
    • Identificazione e determinazione dei parametri
    • Determinazione del compenso
    • Spese e oneri accessori
    • Altre attività
    • Specificazione delle prestazioni
    • Classificazione delle prestazioni professionali

Modulistica, Slides di sintesi, Test di autovalutazione

Esame finale: giovedì 23 gennaio 2020 (facoltativo e online)
I partecipanti con esito positivo riceveranno il certificato di SPECIALISTA in “Affidamenti mediante Procedure Semplificate”

Prezzo

Il prezzo del corso è di 169,00 (esclusa IVA al 22%)

Vuoi maggiori informazioni in merito al corso? Non esitare, contattaci!

Azienda

Nome (*)
Cognome (*)

Telefono
E-mail (*)

Messaggio (*)