Loading...
Il pubblico impiego tra lavoro in sede e Smart working - Professional Academy

Il pubblico impiego tra lavoro in sede e Smart working - Cod.10022301

Inquadramento normativo, riorganizzazione delle funzioni e degli uffici, gestione delle assenze

Il ministero della Pubblica Amministrazione ha prorogato lo Smart Working per i dipendenti pubblici, al 50%, fino al 30 aprile (Decreto 20 gennaio 2021).

La decisione è stata presa, da una parte, per concedere alle PA più tempo per redigere i Piani Operativi per il Lavoro Agile (POLA), che avrebbero dovuto disciplinare lo Smart Working portando al 60% gli impiegati che lavorano da remoto; dall’altra, per consentire più facilmente il passaggio verso lo Smart Working strutturale.

Ogni ente, tuttavia, deve fare i conti con molte problematiche,in primis un’eccessiva stratificazione normativa, che genera confusione e molti dubbi.

C’è poi l’aspetto organizzativo: relazionarsi coi colleghi in procedure trasversali, coordinarsi a distanza anche semplicemente per quanto concerne uno scambio di informazioni banali, gestire tempistiche comunicative più lunghe senza perdere tempo.

Infine, le assenze rappresentano un tasto dolente: capire chi è assente perché in regime di Smart Working e chi è invece in ferie, gestire quarantene, malattie, congedi e permessi.

Garantire il diritto alla disconnessione e capire cosa non funziona all’interno dell’ente e come correggerlo diventa, pertanto, un’ardua impresa, perché le problematiche sono molteplici e portano con sé altrettanti dubbi:

  • Quali sono le normeche regolano lo Smart Working, i protocolli di sicurezza e i contratti di lavoro negli Enti Locali?
  • Come organizzare lo Smart Workingtenendo conto del tempo di lavoro, del diritto alla disconnessione, della sicurezza e della retribuzione?
  • Reperibilità, permessi, buoni pasto, infortunio sul lavoro e in itinere, codice disciplinare: come gestire questi aspetti?
  • Piano Operativo Lavoro Agile – POLA: cos’è, a cosa serve, cosa deve contenere, qual è il ruolo delle organizzazioni sindacali?
  • Come riorganizzare le mansioni e gli ufficiin maniera funzionale ed evitando perdite di tempo?
  • Come gestire la performance individuale? Come condividere le pratiche?
  • Quarantena, congedi, permessi, contagio: come gestire le assenze del personale in presenza e in Smart Working?

Nell’inquadrare una disciplina così complessa occorre tenere conto di più fattori: normativo, organizzativo, produttivo, umano.

 

Cos’è l’e-Seminar?

L’e-Seminar è un corso online di formazione pratica, costituito da 4 lezioni (dispense pdf, slide di sintesi e test di autovalutazione) disponibili su un apposito portale web riservato ai soli partecipanti.

Prima Lezione disponibile da giovedì 4 marzo 2021.

Potrà formulare quesiti e richiedere pareri e consigli al relatore in qualsiasi momento per tutta la durata del corso.

Il nostro e-Seminar operativo si rivolge ai dipendenti della PA, per fornire loro risposte chiare e istruzioni pratiche sulle corrette procedure da seguire, consentendo loro di gestire il lavoro in sede e lo Smart Working nel rispetto delle norme in vigore, tra tempi di lavoro e diritto alla disconnessione, riorganizzazione delle funzioni e degli uffici, tutela dei lavoratori fragili e gestione delle assenze del personale.

 

Quali sono i benefici?

  • Inquadramento normativo aggiornato alle più recenti disposizioni in materia di Smart Working.
  • Indicazioni pratiche su come organizzare il lavoro agile (tempo di lavoro e diritto alla disconnessione, retribuzione, sicurezza, formazione).
  • Risposte ai maggiori quesiti in tema di applicazione alla PA del lavoro agile (reperibilità, permessi su base oraria, buoni pasto, infortunio, codice disciplinare).
  • Indicazioni pratiche per riorganizzare al meglio gli uffici tra Smart Working e lavoro in sede, tenendo conto delle peculiarità dell’ente e dei dipendenti.
  • Imparare agestire e tutelare correttamente i lavoratori fragili.
  • Imparare a gestire le assenze del personale in presenza e in Smart Working secondo la casistica più frequente e i casi eccezionali.
  • SOLUZIONI e RISPOSTE CONCRETE alle problematiche riscontrate dagli operatori della PA. L’Avv. Petracci non è solo un competente formatore, ma anche un grande esperto in Pubblico Impiego, che da anni opera all’interno degli enti locali. Si tratta quindi di una figura autorevole, che conosce molto bene le problematiche che interferiscono col lavoro degli operatori della PA e che è in grado di fornire risposte concrete e spendibili nella pratica quotidiana, soprattutto nell’attuale condizione emergenziale.
  • Formazione pratica e test intermedi di autovalutazione.
  • Certificare le competenze acquisite tramite un esame finale, facoltativo e online.
  • Attestato di partecipazione finale.

Lezione 1 disponibile da giovedì 4 marzo 2021
Il quadro normativo

  • Il D.Lgs. 81/2015
  • Legge 124/2015 art. 14
  • DL 34/2020: disposizioni in materia di lavoro agile per il personale delle pubbliche amministrazioni
  • Protocollo per la sicurezza
  • Direttiva n.2 del 12 marzo 2020
  • Circolare n.3/2020 e DM 19.10.2020
  • Decreto 20 gennaio 2021
  • Contratto collettivo enti locali e Linee guida

Dispensa, slides di sintesi, test di autovalutazione

 

Lezione 2 disponibile da giovedì 11 marzo 2021
Il ricorso al lavoro agile

  • La differenza tra lavoro agile e telelavoro
  • Il POLA: cos’è, a cosa serve, cosa deve contenere
  • Chi può svolgere il lavoro agile e come
  • Lavoratori fragili: gestione e tutela
  • Come organizzare il lavoro agile – instaurazione – disciplina in corso di lavoro
  • Risposta ai principali quesiti in tema di applicazione alla PA del lavoro agile
    • Lavoro agile e straordinario
    • Lavoro agile e reperibilità
    • Lavoro agile e permessi su base oraria
    • Lavoro agile ed indennità condizioni di lavoro
    • Lavoro agile e buoni pasto
    • Disciplina contrattuale collettiva o individuale?
    • Infortunio sul lavoro e infortunio in itinere?
    • Serve un codice disciplinare per il lavoro agile?
    • Paga oraria o forme retributive alternative?

Dispensa, slides di sintesi, test di autovalutazione

 

Lezione 3 disponibile da giovedì 18 marzo 2021
Come riorganizzare le funzioni e gli uffici

  • Percorsi di innovazione organizzativa
  • L’importanza degli obiettivi; la gestione per risultati; la gestione della performance individuale
  • La formazione e la comunicazione
  • I pilastri del lavoro agile
  • I referenti di chi opera in lavoro agile
  • La condivisione delle pratiche
  • Una best practice: il progetto VELA
  • Modulistica varia

Dispensa, slides di sintesi, test di autovalutazione

 

Lezione 4 disponibile da giovedì 25 marzo 2021
La gestione delle assenze del personale in presenza e in Smart Working

  • Quarantena vs malattia
  • Congedi e permessi
  • Contagio
  • Contagio in ambiente di lavoro e procedura INAIL

Dispensa, slides di sintesi, test di autovalutazione

 

ESAME FINALE (Facoltativo e Online): giovedì 1° aprile 2021
I partecipanti che otterranno un punteggio positivo riceveranno un CERTIFICATO di ESPERTO in Pubblico Impiego tra lavoro in sede e Smart Working.

Prezzo

Il prezzo del corso è di 169,00 (esclusa IVA al 22%)

Vuoi maggiori informazioni in merito al corso? Non esitare, contattaci!

    Azienda

    Nome (*)
    Cognome (*)

    Telefono
    E-mail (*)

    Messaggio (*)