Loading...
Gli affidamenti di contratti pubblici sottosoglia dopo la Legge 55/19: dalla programmazione all’aggiudicazione - Professional Academy

Gli affidamenti di contratti pubblici sottosoglia dopo la Legge 55/19: dalla programmazione all’aggiudicazione - Cod. 10015604

Linee guida, istruzioni pratiche ed esempi aggiornati alla Legge 55/19 (Legge “Sblocca Cantieri”)

Venerdì 14  giugno è stata ufficialmente approvata la tanto attesa Legge 55/19, di conversione del D.L. 32/19(cd “Decreto Sblocca Cantieri”).
La nuova Legge “Sblocca Cantieri”, in vigore dal 18 giugno 2019, ha riformato il Codice degli Appalti, modificando molti articoli e sospendendone altri fino al 31 dicembre 2020.

Le modifiche apportate alle modalità di affidamento sottosoglia sono diverse:

  • Per i servizi, l’affidamento diretto diventa possibile, seppur vincolato dalla consultazione di almeno 5 operatori economici, fino a 221.000 euro.
  • Viene eliminato l’ampliamento delle soglie ordinarie per i lavori, che era entrato in vigore con il Decreto Legge.
  • Diventa sempre possibile far ricorso al criterio del prezzo più basso nelle gare per l’affidamento dei lavori al di sotto delle soglie comunitarie.

Per fornire soluzioni pratiche a queste domande e supportare gli operatori della PA dalla programmazione all’aggiudicazione degli affidamenti di contratti pubblici sottosoglia comunitaria alla luce delle nuove norme, abbiamo realizzato un e-Seminar pratico.

 Che cos’è l’e-Seminar?

  • L’e-Seminar è un corso di formazione costituito da 5 lezioni (dispense pdf, video, esempi e test intermedi) disponibili a cadenza settimanale su un apposito portale web riservato ai soli partecipanti.
  • Prima lezione: giovedì 5 settembre 2019
  • Ogni settimana potrà accedere al materiale didattico stando comodamente davanti al Suo PC. Il materiale è interamente scaricabile e resterà in Suo possesso per sempre!
  • Avrà la possibilità di porre quesiti al relatore e ricevere risposte personalizzate!

Vantaggi e finalità

In sole 5 lezioni ogni partecipante dissiperà tutti i Suoi dubbi sul corretto svolgimento delle procedure degli appalti sottosoglia e imparerà a gestirne tutte le fasi, senza perdere neanche un’ora di lavoro, con enormi benefici in termini di tempo e costi, soprattutto quelli inerenti alle spese di trasferta.

  • Riceverà indicazioni operative sulle nuove modalità di svolgimento delle procedure per l’affidamento di lavori, servizi e forniture sottosoglia comunitaria, in conformità alle nuove norme della Legge 55/19.
  • Dissiperà tutti i dubbi sul corretto svolgimento degli affidamenti degli appalti sottosoglia.
  • Imparerà a gestire la procedura degli affidamenti sottosoglia: dalla programmazione all’aggiudicazione, applicando correttamente le nuove norme Anticorruzione e del Decreto Sblocca Cantieri.
  • Comprenderà come rispettare il programma triennale delle opere pubbliche e il programma biennale dei beni e servizi.
  • Imparerà a scegliere la procedura di affidamento più adeguata a seconda della differente situazione.
  • Informazioni aggiornate: il corso è aggiornato agli ultimi cambiamenti apportati alla normativa.
  • Praticità di utilizzo: formazione online accessibile in ogni momento e da qualsiasi luogo.
  • Massima flessibilità: le date indicate nel programma corrispondono ai giorni in cui verrà caricato il materiale della lezione sul portale.
  • Riceverà indicazioni pratiche, materiali di approfondimento, esempi concreti, risposte esaustive ai Suoi quesiti, che Le consentiranno di applicare subito correttamente le nuove procedure.
  • Certificato di Esperto in “Contratti pubblici sottosoglia comunitaria” per attestare le nuove competenze acquisite.

Prima Lezione: giovedì 5 settembre 2019
GLI AFFIDAMENTI SOTTOSOGLIA NEL NUOVO CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI

  • AMBITO DI APPLICAZIONE, PRINCIPI, DISPOSIZIONI COMUNI
    • Contesto legislativo di riferimento:
      • Legge 14 giugno 2019, n. 55 (Legge di conversione del D.L. Sblocca Cantieri) in vigore dal 18 giugno 2019
      • La reviviscenza del Regolamento unico di attuazione del Codice dei Contratti;
      • Le norme che restano sospese fino al 31 dicembre 2020;
    • Gli affidamenti sottosoglia nel Nuovo Codice dei Contratti Pubblici:
      • Oggetto e ambito di applicazione
      • Soglie di rilevanza comunitaria
      • Contratti sotto soglia:
      • Le nuove soglie introdotte dalla Legge 14 giugno 2019, n. 55;
      • Il redivivo Regolamento di attuazione: rapporto con le Linee Guida ANAC ed i D.M. già approvati
    • Gli affidamenti sottosoglia nel Regolamento di attuazione D.P.R. 207/2010:
      • parti abrogate alla luce delle linee guida e dei Decreti Ministeriali fino ad oggi approvati che resteranno in vigore fino al 17 dicembre 2019;
    • parti che restano in vigore per i contratti sottosoglia fino al 17 dicembre 2019;
      • I soggetti coinvolti e le fasi del procedimento dei contratti pubblici
  • QUALIFICAZIONE DELLE STAZIONI APPALTANTI
    • Centrali di committenza, amministrazioni aggiudicatici, enti aggiudicatori e stazioni appaltanti
    • Il ritorno dell’autonomia dei Comuni non capoluogo di provincia ad operare come Stazione Appaltante nelle procedure di affidamento dei contratti pubblici;

Slides di sintesi, Test di autovalutazione

Seconda Lezione: giovedì 12 settembre 2019
PIANIFICAZIONE E PROGETTAZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI

  • PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLE ACQUISIZIONI
    • Ruolo e funzioni del Responsabile Unico del Procedimento negli appalti e nelle concessioni:
      • Disposizioni legislative
      • Nomina, ruolo e compiti del responsabile unico del procedimento per l’affidamento di appalti e concessioni
    • Ruolo e funzioni del Direttore per l’esecuzione del contratto e rapporti con il Responsabile Unico del Procedimento:
      • Disposizioni legislative
      • Il Direttore dell’esecuzione: modalità di svolgimento delle funzioni di coordinamento, direzione e controllo tecnico-contabile dell’esecuzione del contratto
    • Programma di acquisizione delle stazioni appaltanti
      • Il programma triennale delle opere pubbliche ed il programma biennale dei beni e servizi;
      • L’elenco annuale delle opere pubbliche e dei beni e servizi;
    • Procedure e schemi tipo per la redazione del programma triennale e dell’elenco annuale dei lavori pubblici:
      • Disposizioni legislative
      • Disposizioni attuative (D.M. Ministero Infrastrutture e Trasporti del 16/01/2018 n.14, in G.U. n. 57 del 09/03/2018)
  • AFFIDAMENTO E VERIFICA DELLA PROGETTAZIONE DI LAVORI PUBBLICI SOTTOSOGLIA
    • Affidamento dei servizi di ingegneria ed architettura:
      • Disposizioni legislative (D.Lgs. 50/2016)
      • Disposizioni attuative:
      • Le nuove linee Guida ANAC n.1 “Indirizzi generali sull’affidamento dei servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria” (G.U. n.137 del 13 giugno 2019)
      • D.M. Ministero Grazia e Giustizia 17 giugno 2016

Slides di sintesi, Videolezione, Test di autovalutazione

Terza Lezione: giovedì 19 settembre 2019
LE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO DEI CONTRATTI PUBBLICI

  • PROCEDURE DI SCELTA PER IL CONTRAENTE PER I SETTORI ORDINARI
    • Scelta delle procedure
      • Procedura aperta
      • Procedura ristretta
      • Procedura competitiva con negoziazione
      • Uso della procedura negoziata senza previa pubblicazione

Slides di sintesi, Test di autovalutazione

Quarta Lezione: giovedì 26 settembre 2019
LE FASI NELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO DEI CONTRATTI PUBBLICI

  • SVOLGIMENTO DELLE PROCEDURE PER I SETTORI ORDINARI
    • Bandi di gara
    • Consultazioni preliminari di mercato
    • Procedure per l’affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria, indagini di Mercato e formazione e gestione degli elenchi di operatori economici;
    • Forme di pubblicità delle procedure
    • Disponibilità elettronica dei bandi di gara
    • Inviti ai candidati
    • Informazione dei candidati e degli offerenti
  • AGGIUDICAZIONE PER I SETTORI ORDINARI
    • Principi generali in materia di selezione:
      • La Commissione giudicatrice: La sospensione dell’obbligo del ricorso all’Albo ei Commissari ANAC
    • I nuovi Criteri di aggiudicazione dell’appalto:
      • Criterio del minor prezzo
      • Criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa:
      • Disposizioni legislative (D.Lgs. 50/2016)
      • Offerta economicamente più vantaggiosa
      • Determinazione dei punteggi premianti per l’affidamento di servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione degli edifici e per la gestione dei cantieri della pubblica amministrazione, e dei punteggi premianti per le forniture di articoli di arredo urbano (D.M. 24 maggio 2016)
    • Costi del ciclo di vita
    • Le nuove modalità di determinazione delle Offerte anormalmente basse
    • Avvisi relativi agli appalti aggiudicati
    • Relazioni uniche sulle procedure di aggiudicazione degli appalti

Slides di sintesi, Videolezione, Test di autovalutazione

Quinta Lezione: giovedì 3 ottobre 2019
LE MISURE ANTICORRUZIONE NEL SETTORE DEGLI APPALTI PUBBLICI

  • Contesto Legislativo di riferimento
    • Prevenzione della corruzione e trasparenza: Legge 9 gennaio 2019 n. 3
    • “Applicazione della misura della rotazione straordinaria di cui all’art. 16, comma 1, lettera l-quater, del d.lgs. n. 165 del 2001”. (Delibera ANAC in consultazione)
  • Gli strumenti di prevenzione
  • I soggetti coinvolti
  • Il Responsabile unico del Procedimento
    • Il Responsabile della Prevenzione Corruzione e Trasparenza
    • Il dipendente pubblico
  • Gli organismi di supporto e vigilanza
    • L’ANAC
    • L’organismo di supporto e vigilanza
  • Le sanzioni

Slides di sintesi, Test di autovalutazione

ESAME FINALE: GIOVEDì 10 OTTOBRE 2019
I partecipanti con esito positivo riceveranno il certificato di SPECIALISTA in “Contratti Pubblici Sottosoglia”.

Prezzo

Il prezzo del corso è di 169,00 (esclusa IVA al 22%)

Vuoi maggiori informazioni in merito al corso? Non esitare, contattaci!

Azienda

Nome (*)
Cognome (*)

Telefono
E-mail (*)

Messaggio (*)