Loading...
E-Procurement e stipula informatica dei contratti pubblici - Professional Academy

E-Procurement e stipula informatica dei contratti pubblici - 10010609

Tutto quello che è necessario sapere: dalla sottoscrizione con firma elettronica, scrittura privata semplice e autentica, agli adempimenti successivi

Dal 18 ottobre 2018 è in vigore l’obbligo di utilizzo dei mezzi elettronici di comunicazione nello svolgimento delle procedure di aggiudicazione.
Da questa data le stazioni appaltanti saranno obbligate ad utilizzare esclusivamente mezzi telematici nelle comunicazioni con gli operatori economici.

In questo senso, per garantire il rispetto dell’integrità dei dati e la riservatezza delle offerte nelle procedure di affidamento, le PA dovranno utilizzare delle piattaforme elettroniche di negoziazione adeguate ed eseguire correttamente la digitalizzazione di tutto il ciclo dell’ordine.

L’e-Seminar è un corso online di formazione pratica, costituito da 3 lezioni caricate a cadenza settimanale,studiato per supportare gli operatori della Pubblica Amministrazione nella corretta gestione, stipula, archiviazione e conservazione dei nuovi contratti pubblici informatici, alla luce delle recenti novità introdotte.

Le date indicate nel programma si riferiscono ai giorni in cui il materiale didattico verràcaricato all’interno del portale web del corso. Il materiale didattico potrà essere letto, studiato e consultato in qualsiasi momento.

In ogni momento ciascun partecipante potrà formulare quesiti specifici al relatore, che troveranno risposta nella lezione successiva.

E’ prevista una VideoConferenza con la Relatrice, per dissipare ogni dubbio e approfondire casi pratici.
La Videoconferenza sarà registrata e rilasciata a tutti i partecipanti entro 48 ore.

Vantaggi e finalità

In sole 3 lezioni ogni partecipante avrà compreso le nuove responsabilità a proprio carico, le procedure da eseguire, i passaggi da compiere e le misure da adottare subito, perché riceverà tutta la formazione di cui ha bisogno senza perdere neanche un’ora di lavoro, con enormi benefici in termini di tempo e costi, soprattutto quelli inerenti alle spese di trasferta.

  • APPLICAZIONE RAPIDA delle NUOVE DISPOSIZIONI: la nostra esperta spiegherà in modo dettagliato come gestire tutte le fasi dell’e-Procurement, le differenze tra le varie forme contrattuali, gli strumenti necessari e gli obblighi dei soggetti coinvolti nel processo di approvvigionamento di beni e servizi.
  • FORMAZIONE ACCESSIBILE DA OGNI LUOGO E IN OGNI MOMENTO: le date indicate nel programma corrispondono al momento in cui il materiale didattico è reso disponibile sul nostro portale per la formazione. Il materiale è consultabile e scaricabile direttamente sul PC. In questo modo sarà possibile utilizzarlo anche al termine del corso! Nessun spostamento e massima flessibilità!
  • FACILITA’ DI UTILIZZO: nella giornata e nell’orario fissato per la VideoConferenza è necessario solo avere a disposizione una connessione ad Internet, una cuffia e un microfono (se lo desidera), per collegarsi in diretta con la relatrice. Basta solo un click e non è necessario installare alcun software! E’ possibile seguire la VideoConferenza anche fuori ufficio, utilizzando una semplice e gratuita applicazione per smartphone!
  • MASSIMA INTERAZIONE e EFFICACIA: i partecipanti possono anticipare le domande via email, in modo tale da ricevere risposte specifiche dalla relatrice. La sessione di VideoConferenza verrà registrata: qualora ci fosse qualsiasi impedimento per la partecipazione in diretta il video della registrazione sarà disponibile entro pochi giorni dalla sua conclusione!
  • APPRENDIMENTO CERTIFICATO: al termine del corso i partecipanti potranno decidere se sostenere un esame finale in modalità online, per certificare le competenze acquisite.

Prima Lezione: martedì 19 marzo 2019
I contratti pubblici: tra vecchio e nuovo

  • Le novità introdotte dal Decreto Correttivo Appalti (D.Lgs. 56/17)
  • Il contratto stipulato in forma pubblica amministrativa
  • La scrittura privata semplice
  • Le differenze principali tra le diverse forme contrattuali
  • La modalità elettronica: : l’elaborazione e la sottoscrizione dei contratti in base al D.Lgs. n. 82/05
  • La scrittura privata autenticata ai sensi del D.Lgs. n. 82/2005 e del D.Lgs. n. 110/2010
  • La scrittura privata semplice ai sensi del D.Lgs. 82/05
  • Le copie, i duplicati e gli estratti informatici
  • Slides di sintesi
  • Questionario di autovalutazione

Seconda Lezione: martedì 26 marzo 2019
Gli strumenti e gli attori: le parti, l’ufficiale rogante e l’autorità per la vigilanza dei contratti pubblici (ANAC)

  • Gli adempimenti conseguenti: in specie la registrazione, l’archiviazione e la conservazione dei contratti
  • Le inevitabili ricadute in materia fiscale. In particolare: l’obbligo della fatturazione elettronica e la sua disciplina
    ai sensi e per gli effetti del D.M. n. 55/2013
  • L’attuale applicazione del Codice dell’amministrazione digitale e delle sue regole tecniche
  • Scheda delle novità introdotte dal D. Lgs. 217/17 (Correttivo CAD)
  • Le firme elettroniche e il documento informatico secondo il Regolamento (UE) n. 910/2014 (c.d. Regolamento eIDAS) e il nuovo Decreto Correttivo al CAD (D. Lgs. 217/17)
  • Gli obblighi di cui agli artt. 40 e 85 del CAD e le procedure di gara in modalità elettronica: chi, come quando?
  • Slides di sintesi
  • Questionario di autovalutazione

Terza Lezione: martedì 2 aprile 2019
Il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione e altri sistemi dinamici di acquisizione: l’accesso ai nuovi strumenti di contrattazione e i limiti d’uso e di ambito

  • Le regole del sistema di e-Procurement della Pubblica Amministrazione
  • L’ordine diretto di acquisto:
    • Le condizioni generali
    • La stipula del contratto
    • La disciplina della fase esecutiva
  • La richiesta di offerta:
    • La disciplina e le differenze sostanziali con l’ordine diretto di acquisto
  • Gli attori e i sistemi informatici (implementati anche a livello regionale): un’interazione necessaria
  • Le ultime novità
  • Slides di sintesi
  • Questionario di autovalutazione

Martedì 9 aprile 2019: VideoChat con la relatrice (Ore: 10.30 – 11.30)
GLI OBBLIGHI DI DIGITALIZZAZIONE DELLA PA DOPO IL NUOVO DECRETO CORRETTIVO AL CODICE APPALTI E IL NUOVO CAD

Esame finale: lunedì 6 maggio 2019 (facoltativo e online)
Le   prove   finale   verranno   valutate   dalla relatrice.
I partecipanti con ESITO POSITIVO riceveranno il certificato attestante le competenze acquisite.

Avv. Chiara Fantini

Avv. Chiara Fantini

Esperta formatrice, cha ha maturato un’ampia esperienza sugli aspetti giuridici della dematerializzazione, archiviazione e conservazione digitale ex D.Lgs. n. 82/2005 e successive modifiche. Oltre all’attività di consulenza su progetti aziendali inerenti alla materia, è docente in corsi di formazione ed eventi organizzati nei settori pubblico e privato per le materie attinenti la tutela dei dati personali, la fatturazione elettronica, PEC e firme elettroniche. Autrice di numerosi articoli in materia di dematerializzazione e conservazione digitale.

Corsi di questo insegnante

Prezzo

Il prezzo del corso è di 169,00 (esclusa IVA al 22%)

Vuoi maggiori informazioni in merito al corso? Non esitare, contattaci!

Azienda

Nome (*)
Cognome (*)

Telefono
E-mail (*)

Messaggio (*)